1. Altro

(none)
Il tennis tavolo nasce in Gran Bretagna al termine dell'800 come divertissement della classe aristocratica dove dopo cena le tavole venivano sparecchiate, veniva posta una fila di libri come rete e si improvvisava una partita di tennis usando una palla da golf e come racchette altri libri. Pian piano l'evoluzione del gioco e della società portò i giocatori a dotarsi di un regolamento preciso e di attrezzature più consone. Dalla fila di libri si è passati ad una rete di tessuto, dalla palla da golf si è passati alla palla in celluloide, oltre alle racchette ricoperte di gomma che sono utilizzate tuttora in sostituzione dei libri. A livello popolare la disciplina è più conosciuta con il nome onomatopeico: ''ping-pong'' e ''whiff-whaff'' sono i due modi più comuni per chiamare il tennis tavolo. Il Baku Sports Hall ospiterà tutti e quattro i tornei di questi giochi, ossia singolari e prove a squadre maschili e femminili. Ogni singola partita verrà disputata al meglio dei 7 set giocati. Ogni set viene assegnato al primo giocatore che totalizza 11 punti. I due eventi a squadre saranno articolati su altrettanti tabelloni; le squadre sono formate da tre atleti ciascuna che si affrontano tra loro con un punto in palio per ciascun incontro. Passa al turno successivo la squadra che per prima totalizza 3 punti.
 

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi