1. Altro

(none)
La canoa è presente da millenni in numerose popolazioni del mondo, usata spesso per motivi di caccia e pesca oppure come mezzo di trasporto a propulsione umana per muoversi specialmente su fiumi e laghi, ma in alcuni casi anche in mare aperto. A livello puramente sportivo la distinzione tra canoa e kayak può essere ridotta ad una semplice ma cruciale differenza: nella canoa l'atleta assume una posizione inginocchiata e per avanzare utilizza una pagaia a pala singola, mentre nel kayak l'atleta è seduto su un seggiolino fisso ed avanza grazie ad una pagaia a pala doppia. Canoa e kayak si separano ulteriormente in due branche: sprint e slalom. Lo sprint si svolge su uno specchio d'acqua dritto diviso in corsie, mentre lo slalom prevede la discesa di una rapida di fiume passando attraverso apposite porte da slalom, stando attenti a non commettere penalità che vanno poi ad avere ripercussioni sul tempo totale. A quattro ore di auto di distanza dalla città di Baku troviamo Mingachevir, dove sul fiume Kura, a partire dal 16 giugno prenderanno il via le gare di questi European Games.
 

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi