1. Altro
RISULTATI

pagelle

- Tutte le notizie

Giorno 13: CR7 avanti, Ibra a casa. LE PAGELLE

Giorno 13: CR7 avanti, Ibra a casa. LE PAGELLE

Vince l'Islanda che arriva seconda. Pareggio pirotecnico tra Ungheria e Portogallo: finisce 3-3. Ungheresi primi e i lusitani terzi. Il Belgio elimina la Svezia. L'Irlanda batte l'Italia e avanza

Giorno 12: nel segno della Fiorentina. LE PAGELLE

Giorno 12: nel segno della Fiorentina. LE PAGELLE

A segno Kuba, Gomez e Kalinic: presente e passato della squadra toscana. Vincono Polonia, Germania e Turchia. La vittoria della Croazia contro la Spagna consegna all'Italia i propri rivali negli ottavi: gli spagnoli

Giorno 11: più dragoni che leoni. LE PAGELLE

Giorno 11: più dragoni che leoni. LE PAGELLE

Hodgson cambia tanto la sua Inghilterra ma la Slovacchia resiste. A Saint-Étienne lo 0-0 fa felice il Galles che batte la Russia e vince il girone. Hamsik e compagni hanno concrete possibilità di andare avanti

Giorno 10: legni, strappi e buchi. LE PAGELLE

Giorno 10: legni, strappi e buchi. LE PAGELLE

Francia-Svizzera senza gol ma con molte scenette curiose: le maglie degli svizzeri che si rompono, Pogba che fa la verticale e il pallone che si buca. Due i legni francesi, un altro in Romania-Albania

Giorno 9: Nel bonus e nel malus. LE PAGELLE

Giorno 9: Nel bonus e nel malus. LE PAGELLE

Belgio a valanga con Lukaku che firma una doppietta. L'Islanda viene raggiunta a due minuti dalla fine con l'Ungheria che vede i quarti. Portogallo tradito da Cristiano Ronaldo. Con l'Austria finisce 0-0

Giorno 8: La Serie A fa tris. LE PAGELLE

Giorno 8: La Serie A fa tris. LE PAGELLE

Seconda vittoria consecutiva per l'Italia di Antonio Conte. Succede di tutto in Repubblica Ceca-Croazia mentre la Spagna passeggia. Tre gare e tre gol di giocatori che militano in Serie A

Giorno 7: Verdi e Vardy. LE PAGELLE

Giorno 7: Verdi e Vardy. LE PAGELLE

Tre squadre del Regno Unito in campo. Il Galles spaventa l'Inghilterra che vince con la panchina. A segno Vardy e Sturridge. L'Irlanda del Nord sogna: Ucraina piegata sotto la grandine. Finisce 0-0 tra Germania e Polonia

Giorno 6: Hamsik da urlo, ancora Payet. LE PAGELLE

Giorno 6: Hamsik da urlo, ancora Payet. LE PAGELLE

Il capitano del Napoli è assoluto protagonista della vittoria dei suoi contro una Russia dalla difesa rivedibile. Mehmedi risponde a Stancu mentre l'Albania si arrende solo al 90'

Giorno 5: sorprese imperiali. LE PAGELLE

Giorno 5: sorprese imperiali. LE PAGELLE

Si conclude la prima giornata di partite ad Euro 2016. Nelle gare di oggi l'Ungheria è pressoché perfetta e batte l'Austria 2-0. Il Portogallo di CR7 va in vantaggio contro l'Islanda ma Bjarnason pareggia i conti. Esordio da ricordare per gli islandesi

Giorno 4: le stelle non splendono. LE PAGELLE

Giorno 4: le stelle non splendono. LE PAGELLE

Ibra, Morata e Lukaku. Era una giornata nella quale le stelle di questo Europeo avrebbero dovuto brillare. Invece decidono Piqué, un autogol e Giaccherini con l'Italia che vince all'esordio contro il Belgio

Giorno 3: fantasia e concretezza. LE PAGELLE

Giorno 3: fantasia e concretezza. LE PAGELLE

Il gran destro di Modric, il sinistro di Milik, la testa di Mustafi. Tre modi diversi, ma ugualmente utili, per sbloccare la partita. Tre vittorie senza subire gol. La Germania contro l'Ucraina ha sofferto ma ha trovato anche la prima vittoria ad Euro 2016 con più di un gol di scarto

Giorno 2: portieri nel bene e nel male. LE PAGELLE

Giorno 2: portieri nel bene e nel male. LE PAGELLE

Albania-Svizzera viene decisa dai due portieri: Berisha sbaglia, Sommer no. Bale realizza il vantaggio gallese grazie alla complicità del portiere slovacco. Akinfeev dopo un miracolo prende gol sul suo palo

Red Bull al Max, Nico e Lewis disastro. LE PAGELLE

Red Bull al Max, Nico e Lewis disastro. LE PAGELLE

A Montmelò il 18enne Verstappen centra la prima vittoria in carriera, davanti a due ex campioni del mondo. Rosberg ed Hamilton voto 6, ma in due: Toto Wolff divide le colpe, e allora 3 a tutti e due

Dalla A(llegri) alla Z(aza), le pagelle di De Grandis

Dalla A(llegri) alla Z(aza), le pagelle di De Grandis

LA FOTOGALLERY. Highlander Buffon, il fuoriclasse Pogba, il martire Marchisio. Stefano De Grandis dà i voti ai protagonisti del quinto scudetto consecutivo vinto dalla Juventus. Un campionato pazzesco in cui tutti hanno avuto un ruolo decisivo

Rosberg con la lode, super Grosjean. Kimi promosso. LE PAGELLE

Rosberg con la lode, super Grosjean. Kimi promosso. LE PAGELLE

Così come in Australia anche in Bahrain il migliore è il compagno di squadra di Hamilton. Grosjean si conferma in stato di grazia, Kimi poteva fare meglio in partenza. Lewis da rivedere. Vandoorne la sorpresa

Vale batte i gufi, Marquez si divora il Mondiale. LE PAGELLE

Vale batte i gufi, Marquez si divora il Mondiale. LE PAGELLE I VOTI. E ora: zitti tutti. Rossi mette a tacere chi gli dava del "vecchietto" con il secondo posto sul circuito di Valencia, che gli vale la laurea di vice campione del mondo. Solo lo spagnolo della Honda sa fare meglio. Applausi a Dovizioso

Valentino regala spettacolo, Marquez sgretola i record

Valentino regala spettacolo, Marquez sgretola i record LE PAGELLE. E' Rossi l'unico a tenere il passo di Marc, campione del mondo salito a 12 vittorie stagionali come Michael Doohan. Jorge lotta ma non basta, Pedrosa si è perso. Bradl sa ancora stupire

Valentino eroe senza tempo, ma Lorenzo non ha paura

Valentino eroe senza tempo, ma Lorenzo non ha paura LE PAGELLE di Davide Camicioli. Per lui è ancora un gioco da ragazzi, vincere: sembra non conoscere limiti Rossi, che a 35 anni sa ancora come divertirsi firmando i record della MotoGP. Jorge non lo molla, Marquez è tradito da una gomma

Lorenzo sfata il tabù d'Aragona, rimandati Rossi e Marquez

Lorenzo sfata il tabù d'Aragona, rimandati Rossi e Marquez I VOTI di Davide Camicioli. Nella gara più pazza del Motomondiale il giudizio più lusinghiero va a Jorge Lorenzo che vince per la prima volta in Aragona. Oltre le aspettative A. Espargaro e Cal Crutchlow. Rossi e Marquez non raggiungono la sufficienza

Vale sempre: campione unico, ragazzo speciale. LE PAGELLE

Vale sempre: campione unico, ragazzo speciale. LE PAGELLE I VOTI di Davide Camicioli. Non ha sbagliato nulla a Misano, dalla partenza ai sorpassi su Lorenzo e Marquez. Ha 35 anni, ma corre e vince con l'entusiasmo di un ragazzino ai primi giri in pista. IL VIDEO: VALE, 18 ANNI DI SUCCESSI

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...