1. Altro
RISULTATI

pep guardiola

- Tutte le notizie

Guardiola: "La Juve non si lamenti, ma stringa la mano"

Guardiola:

L'allenatore del Bayern Monaco, al termine della partita che ha regalato ai tedeschi ai quarti di finale di Champions League, risponde alle critiche della Juventus sull'arbitraggio: "La Juventus è troppo grande, è troppo forte: non si possono lamentare"

Guardiola: "Juve pericolosa nonostante le assenze, è come una finale"

Guardiola:

L'allenatore catalano non pensa che i bianconeri possano risentire delle assenze di Dybala, Chiellini e Marchisio: "Voglio vincere e passare il turno, cercheremo di giocare al meglio per fare male e subire poco"

"Barça Dreams", arriva al cinema il film sul Barcellona

La vera storia del Barcellona e dei suoi campioni sbarca nelle sale italiane il 29 ed il 30 marzo. La formazione blaugrana esce così dai campi da gioco e arriva in oltre 100 sale con il film di Jordi Llopart

Allegri ci crede: bisogna vincere a Monaco. Pep: qualificazione aperta

Allegri ci crede: bisogna vincere a Monaco. Pep: qualificazione aperta

L’allenatore della Juve dopo il 2-2 con i tedeschi è fiducioso: "Per passare il turno bisogna vincere una partita, non l'abbiamo fatto in casa, dovremo cercare di farlo a Monaco". Dybala: "Con il cuore che abbiamo messo nel secondo tempo possiamo farcela". Guardiola: "Abbiamo fatto una grandissima partita"

Guardiola: "Juve in un gran momento. Attaccheremo con intelligenza"

Guardiola:

VIDEO. Parole di grande stima dell'allenatore del Bayern nei confronti dei bianconeri alla vigilia del match dello Stadium: "Sono una squadra di grande qualità e con uno stile di gioco preciso. Dovremo essere attenti e prevenire le loro ripartenze"

Pep, obiettivo dream team: Messi e Pogba. Bayern, rinforzi in difesa

Pep, obiettivo dream team: Messi e Pogba. Bayern, rinforzi in difesa

Stop alle trattative anche all'estero, dove l'annuncio di Guardiola al City ha scatenato i tabloid. Per Leo sarebbe pronta, a giugno, una clamorosa offerta di 50 milioni di euro annui. I bavaresi ufficializzano l'arrivo di Tasci dallo Spartak Mosca, Robinho vicino ad un ritorno in Premier 

Pellegrini, addio a fine stagione. Guardiola allenerà il City

Pellegrini, addio a fine stagione. Guardiola allenerà il City

L'allenatore cileno ha confermato che resterà alla guida della squadra fino a fine giugno. Contemporaneamente il club ha reso noto il nome del nuovo manager: sarà Pep Guardiola che ha firmato un contratto di tre anni

Bundes, il Bayern non stecca: doppio Lewandowski, 2-1 ad Amburgo

Bundes, il Bayern non stecca: doppio Lewandowski, 2-1 ad Amburgo

Il primo match dell'anno del campionato tedesco non riserva grandi sorprese: la capolista, trascinata dal bomber polacco, vince ad Amburgo. Guardiola centra il sedicesimo successo in 18 partite e si porta a quota 49 punti

Lotta per il titolo e per l'Europa: la Bundesliga riparte da Amburgo

Lotta per il titolo e per l'Europa: la Bundesliga riparte da Amburgo

LA FOTOGALLERY. Con l'anticipo tra la squadra di Labbadia e il Bayern Monaco il campionato tedesco torna in campo dopo un mese di sosta. Dalle ultime 17 partite di Guardiola in Germania alla corsa per un posto in Champions, cosa potrebbe succedere nel girone di ritorno

Mancini-Sarri e gli altri: quando la panchina diventa un ring

Mancini-Sarri e gli altri: quando la panchina diventa un ring

LA FOTOGALLERY. Fa discutere l'aspro diverbio tra allenatori nel finale di Napoli-Inter, lite che ha sfiorato la rissa. Negli ultimi anni, a bordo campo, abbiamo assistito ad autentiche bagarre tra insulti, alterchi e nervi tesi. Ripercorriamo gli episodi più clamorosi

Mister spendaccioni, negli ultimi 10 anni vince Mou. Mancini quarto

Mister spendaccioni, negli ultimi 10 anni vince Mou. Mancini quarto

LA FOTOGALLERY. Lo Special One è l'allenatore che nell'ultimo decennio ha convinto i presidenti dei suoi club (Chelsea, Inter, Real Madrid) a sborsare più soldi per il mercato. Nella classifica del Daily Mail figurano anche l'interista, Benitez e Guardiola, per "colpa" di Ibrahimovic

Guardiola ha scelto la Premier: "Allenerò in Inghilterra"

Guardiola ha scelto la Premier:

Dopo aver annunciato il suo addio al Bayern a fine stagione, l'allenatore catalano ha pubblicamente ammesso di voler allenare in Premier League: "Ci sono delle offerte ma non ho firmato nulla, quando lo farò lo saprete". Manchester City in pole

Il Chelsea punta su Guardiola, Mourinho vorrebbe il Man Utd

Il Chelsea punta su Guardiola, Mourinho vorrebbe il Man Utd

Abramovich vuole strappare Guardiola al Manchester City, Mourinho è pronto a ridursi l'ingaggio pur di sedersi sulla panchina dello United. La stampa inglese punta sul mercato degli allenatori dopo l'esonero dello Special One da parte del Chelsea, l'addio di Pep Guardiola al Bayern Monaco e l'arrivo di Carlo Ancelotti in Baviera

Kaiser Carlo si prende il Bayern: sarà lui il dopo Guardiola

Kaiser Carlo si prende il Bayern: sarà lui il dopo Guardiola

E' ufficiale, dalla prossima stagione comincerà l'era Ancelotti a Monaco di Baviera. Lo ha comunicato in mattinata Karl Heinz Rumenigge, amministratore delegato del club bavarese. Pep era arrivato in panchina nella stagione 2013-14 succedendo a Heinkess

Ancelotti al Bayern. Guardiola verso il City: "Carlo è straordinario"

Ancelotti al Bayern. Guardiola verso il City:

Entro il 22 dicembre il club tedesco annuncerà il cambio in panchina. A giugno lo spagnolo darà l'addio alla squadra di Monaco, il suo futuro sarà probabilmente in Premier League: "Ne parlerò dopo il match di Bundesliga di sabato". Al suo posto in Baviera arriva l'allenatore italiano, si attende solo l'ufficialità

Bayern Monaco, Guardiola verso l'addio. Contattato Ancelotti

Bayern Monaco, Guardiola verso l'addio. Contattato Ancelotti

Secondo la stampa tedesca già nel weekend, al termine della partita contro l'Hannover, il catalano potrebbe annunciare l'addio. Guardiola avrebbe deciso di non prolungare l'accordo triennale, tentato dalla Premier League. Al suo posto, a giugno, arriverebbe Ancelotti

Ieri e oggi: come sono cambiati gli allenatori più famosi del mondo

Ieri e oggi: come sono cambiati gli allenatori più famosi del mondo

LA FOTOGALLERY. Da giocatori hanno accumulato esperienze. Poi, a fine carriera, hanno messo a frutto quanto appreso sul campo trasformandosi in tecnici di successo. Un nuovo viaggio nel passato alla scoperta di com'erano da giovani le attuali "stelle" della panchina

Bayern, lo studente dà una lezione di tattica a Guardiola

Bayern, lo studente dà una lezione di tattica a Guardiola

VIDEO. L’allenatore, durante una visita a un fan club della squadra bavarese, resta sbalordito dalla spiegazione di un ragazzo su come marcare De Bruyne in un ipotetico match contro il Manchester City. Lo spagnolo applaude convinto di fronte allo schema illustrato dal giovane sulla lavagna

Pallone d'Oro 2015: in finale Messi, Neymar e Ronaldo

Pallone d'Oro 2015: in finale Messi, Neymar e Ronaldo

La Fifa ha annunciato i tre finalisti per il Pallone d'Oro 2015. La cerimonia di premiazione in cui sarà reso noto il nome del vincitore si svolgerà il prossimo 11 gennaio a Zurigo. Messi lo ha già vinto 4 volte, CR7 è a quota tre. Per Neymar si tratterebbe della prima volta

Bundesliga, il Bayern vince e Lewandowski fa 100

Bundesliga, il Bayern vince e Lewandowski fa 100

Il bomber polacco, reduce dalla cinquina lampo al Wolfsburg nel turno infrasettimanale, segna una doppietta al Mainz e festeggia il centesimo centro nel campionato tedesco. Ancora in gol l'ex bianconero Coman

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...