Caricamento in corso...
16 aprile 2009

Bolelli e Fognini agli ottavi, il tennis italiano sorride

print-icon
fab

Fabio Fognini è arrivato addirittura al quarto successo consecutivo nel torneo

ELENA PERO, inviato di SKY Sport, fa il punto sulla quarta giornata del torneo di Montecarlo. Dopo tre mesi di penuria di risultati gli azzurri tornano a vincere. Fuori Seppi con Federer, il bolognese può giocarsela con Ljubicic. Per il ligure c'è Murray

di ELENA PERO
da Montecarlo

Dopo tre mesi e mezzo di triste penuria di risultati, ecco che alla fine il tennis italiano prova a rialzare la testa. Saranno due gli italiani impegnati negli ottavi di finale al torneo di Monte-Carlo: Bolelli e Fognini. Il primo ha conquistato il terzo turno battendo a favore di pronostico (e non è sempre scontato) Janko Tipsarevic, gran combattente ma con mezzi tecnici decisamente inferiori a quelli del nostro Simone. Il bolognese ha vinto lottando il primo set ed è poi stato molto bravo a gestire il vantaggio nel secondo.

Ancora meglio ha fatto Fabio Fognini, che è arrivato addirittura al quarto successo consecutivo nel torneo (qualificazioni comprese), superando Marin Cilic. Il croato non ha certo messo in campo le novanta posizioni di differenza in classifica a proprio favore, ma Fognini è stato molto bravo ad approfittare della giornata no del suo avversario, giocando una partita solida e regolare.

Purtroppo il pronostico è stato rispettato nel caso di Andreas Seppi, che è stato battuto piuttosto nettamente da Roger Federer. Non è partito bene lo svizzero, ma il numero uno d’Italia non è riuscito a concretizzare le occasioni che ha avuto a disposizione. Poi Roger, alla prima sul rosso, ha aggiustato la mira e per Andreas c’è stato solo il rimpianto per una palla del 5-5 non trasformata nel secondo set.

Due italiani in gara per un posto nei quarti quindi. Bolelli giocherà ancora da favorito, contro il veterano Ljubicic, che a sorpresa ha eliminato Juan Martin Del Potro, il quinto giocatore del mondo. Fognini invece giocherà, ancora per lui contro pronostico, con il numero quattro, Andy Murray.

Tutti i siti Sky