Caricamento in corso...
19 aprile 2009

Nadal vuole ingranare la quinta, con Djokovic finale segnata

print-icon
nov

Djokovic alla carica: contro Nadal è alla settima volta sul rosso, le prime sei le ha perse tutte

ELENA PERO, inviato di SKY Sport, da Montecarlo ricorda che nessuno è più completo di Nadal sulla terra battuta. Djokovic lo ha affrontato sei volte sul rosso, senza mai vincere. Solo una grande sorpresa può impedire la quinta vittoria consecutiva di Rafa

di ELENA PERO
da Montecarlo

COMMENTA NEL FORUM DEL TENNIS

Dopo sette set di allenamento, Rafael Nadal è riuscito a giocarne finalmente uno vero, grazie ad Andy Murray. Indietro 62 52 e match point, lo scozzese si è ribellato alla sconfitta mettendo in campo tutto l’orgoglio che già in tante altre occasioni aveva dimostrato.

Con un  tennis aggressivo e coraggioso, Murray è salito fino al tie-break, un altezza che mai nessuno avversario di Nadal aveva toccato fino a oggi a Monte-Carlo. Nella fase finale della partita si è visto il più bel tennis del torneo, e per qualità tecnica e per agonismo.

C’è da augurarsi che Novak Djokovic riesca a fare almeno altrettanto in finale, anche se non sembra così facile, dal momento che il serbo non sta attraversando uno stato di forma eccezionale. Sufficiente però per battere alla distanza Stanislas Wawrinka. Lo svizzero è partito bene, conducendo gli scambi e giocando in pressione. Ma ha fallito ben due possibilità di staccare, all’inizio sia del secondo che del terzo set. In quel momento non gli è mancato il coraggio, ma le gambe. Ha vinto il giocatore più completo.

Nessuno è più completo di Nadal sulla terra battuta. Djokovic lo ha affrontato sei volte sul rosso, senza mai vincere. Anzi, l’ultimo incontro a Benidorm in Coppa Davis si è trasformato in un’autentica punizione per il serbo. Solo una grande sorpresa potrebbe impedire a Rafael Nadal di vincere per la quinta volta consecutiva a Monte-Carlo.

Tutti i siti Sky