Caricamento in corso...
05 giugno 2009

Gasquet: "Mai presa cocaina, ma al nostro tavolo ne girava"

print-icon
ric

Richard Gasquet in una delle sue ultime apparizioni nel circuito. Rischia 2 anni di squalifica

Il tennista francese, che rischia una squalifica di due anni, in un'intervista a L'Equipe ribadisce la propria innocenza e racconta di una serata in un night di Miami : "Una persona mi ha detto che c'era droga in giro, se mi fossi accorto che ne facevano uso sarei andato via"

Richard Gasquet ribadisce di non avere mai assunto cocaina. Il tennista francese, attualmente sospeso in via cautelare dopo la positività riscontrata in seguito ad un test sostenuto a marzo nel torneo di Key Biscayne, in Florida, ha affermato in un'intervista concessa a L'Equipe di non avere "mai e poi mai preso cocaina": "Nessuno lo fa nel nostro circuito", ha detto Gasquet al quotidiano sportivo parigino, "siamo davvero spaventati da qualsiasi cosa. Quando prendiamo l'aspirina chiamiamo il medico dieci volte per assicurarci di poterlo fare".

Gasquet, 22 anni, rischia una squalifica di due anni. Il tennista transalpino, nonostante la positività sia stata confermata dalle controanalisi, vuole comunque lottare per provare la sua innocenza. Ad iniziare dalle possibili cause della sua positività, che Gasquet individua in una serata passata in un night di Key Biscayne. "Una delle persone che erano con me quella sera mi ha detto che al nostro tavolo girava cocaina", ha spiegato il tennista transalpino, "tutto è possibile, visto che nelle mie urine è stata trovata una quantità ridottissima di droga, che ho scoperto corrispondere ad un decimo di una striscia di cocaina". Gasquet ha assicurato di non essersi accorto dell'uso di cocaina al suo tavolo: "Altrimenti saremmo andati via subito", ha affermato il tennista.

Tutti i siti Sky