Caricamento in corso...
24 giugno 2009

Wimbledon: Federer e Djokovic avanti, Sharapova fuori

print-icon
sha

Maria Sharapova abbandona Wimbledon troppo presto. Certamente scontenti i suoi tifosi maschi

Secondo turno senza problemi per lo svizzero e il serbo che vincono agevolmente contro Garcia-Lopez e Greul. La russa viene eliminata dall'argentina Dulko, bene Vinci e Schiavone. Bolelli costretto al ritiro per problemi alla schiena contro Tsonga

COMMENTA NEL FORUM DEL TENNIS

WIMBLEDON SU SKY SPORT

I TABELLONI DI WIMBLEDON 2009

La brutta notizia del tennis italiano giungeva quando la terza giornta di wimbledon era iniziata da qualche minuto. Non ci sarebbe stata l'attesa sfida tra Simone Bolelli e Jo-Wilfried Tsonga, perché il bolognese è stato costretto a dare forfait per il problema alla schiena che, già nel doppio con Seppi, lo aveva indotto al ritiro. Si sospetta una 'protusione discale' che - ha spiegato il dott. Parra - costringerà l'azzurro ad osservare almeno tre settimane di riposo.

A risollevare il morale dell'italtennis ci hanno pensato Roberta Vinci e Francesca Schiavone. Anastasia Pavlyuchenkova, è una robusta 18enne, 31esima testa di serie che surclassa la piccola italiana in quanto a potenza, ma ha una 'mano' molto meno delicata. La Vinci ha saputo esprimere il meglio proprio del repertorio, imponendosi con il punteggio di 6-4 7-6(6): sembrava avviata ad un successo abbastanza agevole dopo la vittoria del primo set, avendo conquistato un break di vantaggio anche nel secondo. Break che ha difeso fino al 4-3, poi la russa ha iniziato a sbagliare di meno fino ad approdare al tie break, lottatissimo, chiuso dalla tarantina per 8 punti a 6. La Vinci raggiunge il terzo turno a Wimbledon per la seconda volta in carriera. Ora è attesa da un compito proibitivo contro Serena Williams. La leonessa, invece, ha avuto la meglio contro la portognese Larcher de Britos vincendo col punteggio di 7-6, 7-6.

C'è anche una sorpresa in campo femminile. Una delle favorite per la vittoria finale, Maria Sharapova, è stata sconfitta al secondo turno. La russa, testa di serie n.24, si è dovuta inchinare all'argentina Gisela Dulko con il punteggio di 6-2, 3-6, 6-4. Avanti invece Serena Williams che lascia solo tre game alla australiana Groth.

In campo maschile, invece, non ha incontrato particolari difficoltà Novak Djokovic a sbarazzarsi del tedesco Greul con il punteggio di 7-5, 6-1, 6-4. Anche Roger Federer si è qualificato per il terzo turno di Wimbledon, terzo appuntamento del Grande Slam in corso sui campi in erba dell'All England Club di Londra. Lo svizzero, seconda testa di serie ufficiale del seeding ma in realtà primo favorito dopo il forfait di Rafael Nadal, ha battuto al secondo turno lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez col punteggio di 6-2, 6-2, 6-4. Il prossimo avversario di Federer uscirà dal match tra il tedesco Philipp Kohlschreiber (numero 27) e il ceco Ivo Minar.

Tutti i siti Sky