Caricamento in corso...
13 agosto 2009

Montreal, Nadal torna alla vittoria contro Ferrer

print-icon
raf

Ritrno in campo con successo per Nadal

Dopo il lungo stop per l'infortunio alle ginocchia, l'ex numero uno del mondo ritorna al successo sul cemento canadese, imponendosi sul connazionale poi costretto al ritiro per infortunio. Al prossimo turno incontererà il tedesco Petzschner

COMMENTA NEL FORUM DEL TENNIS

GUIDA TV: IL GRANDE TENNIS SU SKY

Rafael Nadal è tornato in campo dopo 2 mesi di assenza e ha vinto in 36 minuti. Lo spagnolo, numero 2 del mondo, ha superato il secondo turno del Masters Atp di Montreal beneficiando del ritiro del connazionale David Ferrer, costretto a lasciare il campo per problemi ad un ginocchio sul 4-3 per l'avversario. Le ginocchia, invece, non hanno dato fastidio a Nadal: il mancino di Maiorca non giocava un match ufficiale dal 31 maggio, quando si è dovuto fermare per un'infiammazione ai tendini. "Le ginocchia sono a posto, ma ho bisogno di altri test. Devo essere soddisfatto perchè non ho giocato così male. Nel prossimo turno avrò la possibilità di migliorare ulteriormente. Ogni partita è importante per fare passi avanti", ha detto Nadal. L'ex numero 1 del ranking Atp ha aperto la sfida strappando il servizio a Ferrer, che si è affossato da solo con un paio di doppi falli. Anche Nadal ha stentato alla battuta, cedendola nel quarto game dopo aver annullato 7 palle break. Sul 3-3, il mancino ha riconquistato il vantaggio nel settimo game, l'ultimo prima dell'abbandono di Ferrer.

"Ogni match e ogni punto mi aiutano a recuperare la forma nel più breve tempo possibile", ha detto Nadal, che ovviamente punta ad arrivare in buone condizioni all'appuntamento dell'US Open, il quarto e ultimo major stagionale in programma dalla fine del mese sui campi in cemento di Flushing Meadows. "In questo momento - ha detto ancora - non sono al top, ma ogni minimo progresso è importante. Se perdo, è comunque utile passare altre ore in campo". Nadal affrontera' il tedesco Philipp Petzschner, che ha avuto la meglio sullo spagnolo Tommy Robredo per 7-6 (7-3), 7-6 (7-4). Gli altri big scesi in campo non hanno avuto grosse difficoltà a staccare il biglietto per il terzo turno del torneo canadese. Lo statunitense Andy Roddick, testa di serie numero 5, ha liquidato in due parziali il russo Igor Andreev con lo score di 6-1, 7-6 (7-3). L'argentino Juan Martin Del Potro, numero 6 del tabellone, ha lasciato 7 game al ceco Jan Hernych (6-2, 7-5). Avanti anche il francese Jo-Wilfried Tsonga e il cileno Fernando Gonzalez, rispettivamente settima e undicesima testa di serie. Fuori, invece, il transalpino Gael Monfils (13), battuto 6-3, 7-6 (9-7) dallo spagnolo Juan Carlos Ferrero.

Tutti i siti Sky