Caricamento in corso...
10 novembre 2009

Safin contro Agassi: "Restituisca i titoli se è onesto"

print-icon
spo

Safin attacca Agassi: "Restituisca i titoli dello Slam"

Così il giocatore russo sul caso dell'ex campione statunitense, che nella sua autobiografia ha confessato di avere assunto droghe e di aver mentito all'Atp per evitare una squalifica: "Si sente in colpa? Allora dia indietro i trofei dello Slam"

AGASSI CONFESSA: MI DROGAVO

"Andre Agassi restituisca titoli e premi conquistati durante la sua carriera". Così il russo Marat Safin sul caso dell'ex campione statunitense, che nella sua autobiografia ha confessato di avere assunto metanfetamine e di avere  mentito all'Atp per evitare una squalifica. "Agassi si sente  colpevole? E allora restituisca i titoli, i soldi, i trofei dello Slam", dice Safin al quotidiano francese 'L'Equipe'.

"Se lui è così onesto come dice di essere, dovrebbe andare  fino in fondo e restituire tutto. Del resto l'Atp ha un normale conto  bancario, può restituire i premi in denaro quando vuole", osserva il  29enne russo, che a Parigi sta giocando l'ultimo torneo della sua  carriera. "Non difendo l'Atp, ma quel che Andre ha detto ha messo l'associazione in una posizione estremamente delicata. L'Atp ha mantenuto il suo segreto, perché ora Agassi è così crudele con loro?", si domanda Safin.

E infine, sulla decisione di Agassi di uscire allo scoperto nella propria autobiografia: "Io non ho bisogno di soldi e non scrivo  biografie. Perché lo ha fatto? Forse spera di vendere più libri  rivelando tutto, ma per me è una cosa assolutamente stupida",  conclude Safin.

ENTRA NEL FORUM DEL TENNIS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky