Caricamento in corso...
16 maggio 2010

Madrid, Rafa torna a gridare vamos: Federer ancora ko

print-icon
nad

Vamos Rafa. Nadal ha battutto per la 14esima volta in carriera Federer e ha fatto suo il Master 1000 di Madrid (foto ap)

Il mancino di Manacor dopo i trionfi di Montecarlo e Roma fa suo anche il Master 1000 spagnolo (il 18esimo in carriera), vendicando così la sconfitta in finale della passata stagione con lo svizzero confermandosi la bestia nera del numero 1 del mondo

COMMENTA NEL FORUM DI TENNIS

Rafael Nadal ha vinto il Masters 1000 di Madrid battendo Roger Federer con il punteggio 6-4, 7-6 (5) nella finale giocata questa sera, diventando con diciotto titoli l'unico detentore del record di vittorie in questo tipo di torneo. Con questo successo Nadal è avanti 14-7 negli scontri diretti con il numero 1 del mondo.

Un'esultanza trattenuta dopo il liscio di Federer sul match-point per colpa di un cattivo rimbalzo. Nadal ha vinto così la partita che tutti aspettavano da un anno. Dall'ultima finale di madrid. E si è preso la rivincita in due set: 6-4 7-6. Dopo 2 ore e 10 minuti di un match cominciato con il freno a mano tirato, nel primo set, e diventato invece nel secondo bellissimo. Si è concluso al tie break, dopo che Federer per due volte era stato avanti di un mini-break.

Non può non esserci spettacolo quando in campo ci sono 100 titoli di cui 22 slam. Una rivalità la loro che sta segnando un'epoca, con Nadal adesso in vantaggio 14-7. A 24 anni ancora da compiere lo spagnolo ha già fatto suo il record dei Masters 1000 vinti, 18, e ha realizzato per la prima volta in carriera nello stesso anno la tripletta Montecarlo, Roma, Madrid. Già con la finale si era assicurato il ritorno alla seconda posizione mondiale. Giusto così. Giusto che Roger e Rafa anche per il ranking siano i più forti. Adesso bisogna sperare che non passi un altro anno prima di rivederli avversari. Forse basterà aspettare il Roland Garros che Federer vuole vincere perché c'é il sogno Grande Slam da realizzare. E che Nadal vuole addentare per ribadire di essere il signore della terra rossa.

Tutti i siti Sky