Caricamento in corso...
26 maggio 2010

Roland Garros, bene Federer. Alla Pennetta il derby azzurro

print-icon
fed

Roger Federer e Alejandro Falla a fine match (foto Ap)

Il numero uno del mondo si sbarazza del francese Falla in tre set. Senza problemi anche il match di Soderling, che si impone in poco più di un'ora sull'americano Dent. Tra le donne avanza Venus Williams. La brindisina batte la Vinci 6-1, 6-1

COMMENTA NEL FORUM DI TENNIS

Il numero 1 al mondo, Roger Federer, passa al terzo turno del Roland Garros, batendo in tre set 7-6, 6-2, 6-4 Alejandro Falla. Il campione svizzero ha faticato solo nel primo set: nell’undicesimo game ha perso il servizio, mandando il colombiano a servire per il set sul 6-5. Falla però restituisce subito il break e cede al tie-break. Da lì in poi la partita si mette in discesa per Federer che non perde ritmo e concentrazione nemmeno quanto il gioco viene interrotto per la pioggia nel corso del secondo set. Poco più che una passeggiata, per Robin Soderling, il match che lo vedeva opposto allo statunitense Dent. Lo svedese, finalista da queste parti lo scorso anno, sbriga la pratica in soli 71 minuti, concedendo appena due set, e imponendo agli scambi un ritmo insostenibile per il povero avversario, che nel primo set riesce a mettere insieme la miseria di 5 punti. Un Soderling che appare davvero in grande forma, pronto a ripetere lo splendido torneo del 2009.

Flavia Pennetta ha guadagnato l'accesso al terzo turno del Roland Garros (montepremi 16,6 milioni di euro, terra battuta) dopo aver battuto, nel derby italiano, Roberta Vinci. La brindisina, numero 14 del tabellone, ha vinto in due set con il punteggio di 6-1, 6-1 e al terzo turno attende la vincente della sfida tra la slovena Polona Hercog e la ceca Lucia Safarova. Anche Venus Williams si è qualificata agevolmente per il terzo turno del singolare femminile. La statunitense, testa di serie numero 2, al secondo round ha sconfitto la spagnola Arantxa Parra Santonja per 6-2, 6-4.

Tutti i siti Sky