Caricamento in corso...
25 giugno 2010

Wimbledon, dopo il match-maratona Isner eliminato in 74'

print-icon
isn

John Isner a terra, provato dai postumi del match maratona disputato contro Mahut

John Isner, l'americano reduce dal match più lungo della storia iniziato martedì e concluso ieri, è stato eliminato al secondo turno del torneo di Wimbledon dall'olandese Thiemo De Bakker in tre set, con il punteggio di 6-0, 6-3, 6-2

Lo statunitense John Isner, che ieri aveva vinto il match più lungo della storia (durato ben 11 ore e 5 minuti) è stato eliminato al secondo turno del torneo di Wimbledon dall'olandese Thiemo De Bakker in tre set, con il punteggio di 6-0, 6-3, 6-2.

Provato dal match maratona con il francese Nicolas Mahut, il tennista statunitense contro De Bakker non è riuscito a bissare nemmeno in minima parte i numeri del match precedente. Isner ha perso in appena un'ora e 14 minuti di gioco, ha perso il servizio per sette volte (contro Mahut lo aveva perso una volta sola). In difficoltà fisica, lo statunitense ha anche dovuto chiedere l'intervento del fisioterapista durante l'incontro.

Una curiosità: nel suo piccolo anche de Bakker era reduce da un set da maratona, chiuso sul punteggio di 16-14.

COMMENTA NEL FORUM DI TENNIS

Tutti i siti Sky