Caricamento in corso...
31 agosto 2010

Us Open: Federer show, Hewitt out. Bene Schiavone e Pennetta

print-icon
col

Magico Federer: spalle alla rete ha realizzato un punto spettacolare

Lo svizzero liquida facilmente in tre set l'argentino Dabul grazie ad alcuni colpi spettacolari. La Leonessa si sbarazza 6-1 6-0 della giapponese Morita. Nulla da fare per la Vinci battuta da Venus. La Pennetta avanti, alla Errani il derby con la Garbin

Commenta nel forum del tennis

Inizio positivo agli Us Open per Francesca Schiavone. L'azzurra, ultima vincitrice del Roland Garros, testa di serie numero 6 nel tabellone di New York, ha agevolmente superato la giapponese Ayumi Morita regolandola in due set con il punteggio di 6-1, 6-0 in appena 58' di gioco. Un buon match quello giocato dalla 30enne milanese, che ha fatto valere la sua maggiore esperienza contro la ventenne asiatica senza concederle praticamente nulla. Al secondo turno la Schiavone sarà impegnata in un derby tutto italiano: affronterà Maria Elena Camerin, che dopo aver superato le qualificazioni, ha sconfitto al primo turno l'australiana Sophie Ferguson (n.117 Wta, la veneta è 130) con il punteggio di 6-4, 6-0 in 1h27' di gioco. Un derby tricolore si è già giocato al primo turno: Sara Errani ha battuto per 7-6 (4), 7-5 Tathiana Garbin. Al secondo turno la Errani troverà ad attenderla la russa numero 28 Alisa Kleybanova. Nulla da fare, invece, nel match serale per Roberta Vinci sconfitta da Venus Williams con il punteggio di 6-4, 6-1.

Vince invece Flavia Pennetta. La tennista pugliese, numero 19 del tabellone, ha battuto in due set la statunitense Irina Falconi con il punteggio di 6-2, 6-1. Nel secondo turno affronterà l'ungherese Agnes Szavay. Alberta Brianti ha perso contro la francese Pauline Parmentier con il punteggio di 4-6, 6-3, 7-5.

Tra gli uomini Roger Federer non ha avuto difficoltà a regolare 6-1, 6-4, 6-2 l'argentino Dabul. Lo svizzero ha messo a segno un altro straordinario punto, colpendo la pallina tra le gambe e spalle alla rete. Senza problemi anche Andy Roddick che ha rifilato un netto 6-3, 6-2, 6-2 al francese Robert. Vincono anche Soderling, Davydenko, Monfils e Gasquet. La grande sorpresa è l'eliminazione patita da Lleyton Hewitt per mano del francese Mathieu, che ha chiuso 6-1 al quinto contro il campione australiano.

Tutti i siti Sky