Caricamento in corso...
17 novembre 2010

Il tennis perde due protagonisti: si ritirano Moya e Garbin

print-icon
moy

Carlos Moya e Tathiana Garbin lasciano il tennis a 33 anni (Getty)

La notizia era nell'aria, ora è arrivata l'ufficialità. L’ex numero 1 del mondo lascia il tennis a 34 anni dopo aver conquistato 24 titoli in carriera e il Roland Garros nel'98. Stessa decisione per l'azzurra ex numero 22 del mondo

Sfoglia tutto l'Album del tennis

Commenta nel forum del tennis

Lo spagnolo Carlos Moya, ex numero 1 del tennis mondiale, annuncia il ritiro. "Questo giorno è arrivato", dice il 34enne che chiuderà l'attività con il Masters Nacional in programma a Siviglia dal 9 dicembre. "Sono giovane in  generale, ma per lo sport sono un po' in là con gli anni", dice Moya. Il tennista di Mallorca ha conquistato in carriera 24 titoli. In bacheca, spicca il successo al Roland Garros nel 1998.

Anche Tathiana Garbin saluta il mondo del tennis. La tennista veneta appenderà la racchetta al chiodo - almeno in singolare - dopo gli Australian Open in programma a Melbourne dal 17 al 30 gennaio prossimo. "Ho scelto di chiudere lì dove è cominciata la mia avventura", ha spiegato l'azzurra, che lo scorso 30 giugno ha compiuto 33 anni. "A Melbourne ho disputato il mio primo torneo dello Slam, ormai quasi dodici anni fa. Certo, mi sarebbe piaciuto farlo a Roma - aggiunge - ma non volevo continuare a giocare ancora così a lungo". Un ritiro peraltro non assoluto, almeno per il momento, dopo gli Open "Aussie" disputerà ancora qualche torneo di doppio: "Non ho ancora preso una decisione definitiva e non so ancora quanti e quali tornei giocherò". Per la Garbin una decisione serena, come sempre comunicata con un sorriso: "La mia è una scelta ragionata perchè devo fare i conti anche con le condizioni fisiche. Non ho nessun rimpianto. Un futuro come coach? Non è escluso, ma al momento è presto per pensarci".

Tutti i siti Sky