Caricamento in corso...
22 dicembre 2010

A Federer il primo round, stasera la rivincita per Nadal

print-icon
fed

Grande festa a Basilea e spalti gremiti per il primo match esibizione Nadal-Federer (Getty)

Il meglio del tennis sulla rotta Basilea-Madrid: andata e ritorno per due amichevoli tra due che riescono ad essere grandi amici nonostante la storica rivalità. Roger ha battuto Rafa nel primo incontro organizzato per raccogliere fondi per l'Africa

Sfoglia l'album del tennis

di Ghilda Pensante

Il meglio del tennis sulla rotta Basilea-Madrid: andata e ritorno per due amichevoli tra due che riescono ad essere grandi amici nonostante la storica rivalità. Federer e Nadal hanno messo in piedi due sfide nel giro di 24 ore, con un unico obiettivo: raccogliere fondi per l'infanzia. Ad accomunarli però è anche e soprattutto quell'immenso talento che trasforma persino un incontro benefico in un confronto emozionante. Amici sì, ma nessuno dei due ci sta a perdere.

A meno di un mese dalla finale di Londra che l'ha incoronato re di fine stagione, sebbene in testa al ranking resti il rivale, Federer ha vinto ancora contro Nadal, questa volta davanti al pubblico amico di Zurigo. Spalti pieni e alcuni ospiti d'onore, compresi l'olimpionica Lindsey Vonn, il campione del mondo di Formula Uno Sebastian Vettel, per assistere al Match per l'Africa, che l'associazione dello svizzero organizza ogni anno con lo scopo di aiutare i bambini di Tanzania, Etiopia, Zimbabwe, Malawi e Sudafrica.

Il numero uno della classifica si è preso il primo set breakkando Federer nel nono gioco e chiudendo 6-4, poi ha perso il servizio in apertura del secondo e da lì il fenomeno di Basilea ha concesso pochissimo, aggiudicandosi gli altri due parziali con un doppio 6-3. La rivincita per Nadal però può arrivare già questa sera, quando dal cemento elvetico si passerà alla terra di Madrid per sostenere la fondazione di Rafa, che sostiene progetti in favore di bambini svantaggiati e con disabilità. Nell'ultima occasione sul rosso, sette mesi fa proprio nella capitale spagnola, a imporsi è stato Nadal: si tratta di un'amichevole, certo, ma nessuno dei due se ne sarà dimenticato.

Guarda anche:

Rafa&Roger: rivali sul campo, compagni di risate nella vita

Tutti i siti Sky