Caricamento in corso...
14 gennaio 2011

Australian Open, strada in salita per la truppa italiana

print-icon
rod

L'ingresso della Rod Laver Arena, il campo centrale del Melbourne Park dove si disputa l'Australian Open

Sono stati sorteggiati i tabelloni femminili e maschili del primo Slma dell'anno: percorso non semplice per la Schiavone, la Errani pesca subito Venus Williams. Tra gli uomini Starace incontrerà Soderling già al primo turno

Commenta nel forum di tennis

Sfoglia l'album del tennis

Testa di serie numero 6, l'azzurra Francesca Schiavone non avrà un percorso semplice per andare avanti nel primo Slam stagionale, l'Australian Open. La tennista milanese pesca bene al primo turno la spagnola Arantxa Parra Santonja e dovrebbe volare senza incertezze al terzo. Al quarto turno per la Schiavone ci sarebbe la vincente di Henin-Kuznetsova, quindi ai quarti probabilmente la Wozniacki, in un abbinamento che se non altro al Roland Garros ha portato bene. A proposito della n.1 del mondo, gli ostacoli verso il primo Slam della carriera sono di carattere  psicologico. Come magra consolazione, la Wozniacki ha evitato che la Clijsters finisse nella sua parte del tabellone e può ambire ad una riedizione della finale degli Us Open 2009.

Per quanto riguarda il main draw sono 8 le italiane in gara. Oltre alla Schiavone, l'altra testa di serie azzurra, Flavia Pennetta (n. 22) trova dall'altra parte della rete l'australiana Anastasia Rodionova (la brindisina è 2-0 nei precedenti). Non proprio fortunate nel sorteggio Sara Errani, che ha pescato subito la statunitense Venus Williams, quarta favorita del seeding (nessun precedente), Tathiana Garbin, che al suo ultimo torneo della carriera affronta al primo turno la francese Marion Bartoli, quindicesima testa di serie (la mestrina è avanti per 3-2 nei confronti diretti), e Romina Oprandi, che sfida all'esordio Maria Kirilenko, diciottesima testa di serie (la russa ha vinto l'unico precedente).

Meglio è andata a Roberta Vinci, sorteggiata contro la wild card di casa Alicia Molik che ad Hobart ha raccolto solo un game contro la Errani (la tarantina ha vinto l'unico precedente, piuttosto datato) mentre Maria Elena Camerin affronta la russa Vera Dushevina (1-1 i precedenti) ed Alberta Brianti deve vedersela con la ceca Lucie Hradecka (la giocatrice di Praga si è aggiudicata entrambe le sfide precedenti).

E' stato sorteggiato anche il tabellone principale degli Australian Open con quattro azzurri ai nastri di partenza. L'avversario più ostico è toccato a Potito Starace, che dovrà vedersela subito con lo svedese Robin Soderling, testa di serie numero quattro (1-1 i precedenti, tutti sulla terra), mentre è andata meglio ad Andreas Seppi che ha pescato il francese Arnaud Clement contro il quale ha vinto tre sfide su tre. Fabio Fognini esordirà contro il giapponese Kei Nishikori (nessun precedente) e Filippo Volandri troverà Igor Andreev (il russo si è imposto in due dei tre precedenti).

Tutti i siti Sky