Caricamento in corso...
23 gennaio 2011

Australian Open, Schiavone avanti: sarà quarta nel ranking

print-icon
sch

La tennista milanese ha superato la Kuznetsova nel match più lungo nella storia di un torneo del grande slam femminile (foto Getty)

L'italiana ha sconfitto agli ottavi la russa Kuznetsova in una partita leggendaria, il singolo più lungo in un torneo del grande slam femminile: 4 ore e 44 minuti. "E' stato fantastico", ha dichiarato la milanese. Tra gli uomini vincono Federer e Djokovic

Sfoglia l'Album del Tennis

Francesca Schiavone ha battuto la russa Svetlana Kuznetsova nel singolo più lungo della storia di un torneo del grande slam femminile. Dopo una battaglia durata 4 ore e 44 minuti, la tennista italiana ha avuto la meglio imponendosi con il punteggio di 6-4, 1-6 e un estenuante 16-14 che vale la qualificazione ai quarti di finale dell'Australian Open. La 30enne  milanese dovrà ora recuperare le energie in vista della sfida in programma martedì contro la danese Caroline Wozniacki, numero 1 del ranking Wta.

Con l'impresa compiuta oggi la Schiavone è diventata l'unica tennista italiana ad aver raggiunto almeno i quarti di finale in tutti gli appuntamenti "major": Roland Garros, Wimbledon, US Open e, appunto, Australian Open. Inoltre la milanese, al termine del torneo di Melbourne, salirà al n.4 nella classifica mondiale femminile. Mai nessun tennista italiano, fra uomini e donne, aveva ottenuto un risultato del genere nell'era Open.

"E' stato fantastico - ha dichiarato a caldo la Schiavone, che ha annullato ben 6 matchpoint all'avversaria - in  queste situazioni, ogni punto può diventare fondamentale. Bisogna  continuare a lottare, anche se le energie scarseggiano. La stanchezza  si fa sentire, ma bisogna resistere anche a livello psicologico, del resto ci alleniamo per fronteggiare questi momenti: quando si dà il massimo, si viene ricompensati, un giorno spero di far vedere il dvd a mio figlio". La priorità ora è recuperare le energie in vista della sfida contro la Wozniacki. "E' giovane, è la numero 1, ha una  mentalità vincente. E' una combattente e non regala nemmeno un punto. Dovrò essere aggressiva, ci sarà da lottare".

Nel tabellone maschile volano ai quarti Roger Federer e Novak Djokovic. Lo svizzero, testa di serie numero 2, ha superato lo spagnolo Tommy Robredo per 6-3, 3-6, 6-3, 6-2. Ai quarti incontrerà il connazionale Stanislas Wawrinka, che ha superato in tre set Andy Roddick. Avanti anche il serbo: la terza testa di serie ha battuto l'iberico Nicolas Almagro, numero 14 del seeding, per 6-3, 6-4, 6-0 e affronterà ai quarti il ceco Tomas Berdych.

Commenta nel Forum del Tennis


Guarda anche:
Australia: la Schiavone agli ottavi e Venus si ritira

La Radwanska come McEnroe (o quasi): la racchetta vola!
Tutti pazzi per gli Australian Open: i tifosi più colorati del grande Slam

Tutti i siti Sky