Caricamento in corso...
30 gennaio 2011

Australian Open: Djokovic torna re di Melbourne

print-icon
mur

Secondo successo in carriera a Melbourne per Novak Djokovic (Getty)

Il serbo, al secondo slam della carriera dopo il titolo conquistato in Australia nel 2008, ha battuto in finale il britannico Andy Murray con il punteggio di 6-4, 6-2, 6-3 al termine di un match condotto fin dalle prime battute. GUARDA LE FOTO

Sfoglia l'album del tennis

Novak Djokovic ha conquistato l'Australian Open maschile di tennis. Il serbo, testa di serie numero 3 del tabellone, ha battuto il finale il britannico Andy Murray con il punteggio di 6-4, 6-2, 6-3. Per Djokovic, 23 anni, si tratta del 19.o titolo della carriera, il secondo slam dopo quello ottenuto, sempre sul cemento di Melbourne, nel 2008.

Murray, invece, deve rinviare l'appuntamento con il primo acuto in un 'major'. Il 23enne  scozzese può esibire da oggi un primato poco invidiabile: è l'unico nell'era Open ad aver perso tre finali dello Slam senza vincere nemmeno un set.

Dopo un primo set molto combattuto (quasi un'ora di gioco, ndr) e deciso da un break nel decimo game, Nole ha messo le cose in chiaro nella seconda frazione, dominata 6-2 dopo essere stato avanti 5-0. Murray ha un sussulto d'orgoglio in apertura di terzo set, quando strappa il servizio all'avversario. Ma è un fuoco di paglia: Djokovic effettua immediatamente il contro-break, chiudendo 6-3 dopo 2 ore e 39 minuti di gioco.

Commenta nel Forum del Tennis

Tutti i siti Sky