Caricamento in corso...
02 aprile 2011

Atp Miami, Rafa Nadal in finale contro Djokovic

print-icon
nov

Per Djokovic è la quarta finale consecutiva (Getty)

Il numero uno al mondo batte per la quindicesima volta lo svizzero Roger Federer (6-3, 6-2) e si giocherà il titolo con il serbo, che ha eliminato nell'altra semifinale lo statunitense Mardy Fish (6-3, 6-1)

Sfoglia l'Album del tennis

Sarà lo spagnolo Rafael Nadal, N.1 mondiale, ad incontrare il serbo Novak Djokovic (N.2) domani nella finale del torneo Masters 1000 de Miami dopo aver vinto nella semifinale contro Roger Federer (N.3) 6-3, 6-2. Nadal, che ha battuto lo svizzero per la 15.ma volta, è in corsa per il titolo del torneo di Miami dopo essere entrato in finale nel 2005 e 2008.

"Ho giocato bene con il rovescio, ma lui ha fatto più errori del normale. Il mio servizio è stato molto buono e questo credo mi abbia aiutato". Rafal Nadal sintetizza così la vittoria su Roger Federer nella semifinale del torneo Atp di Miami. "Ho tentato di essere aggressivo e raggiungere il mio obiettivo", ha aggiunto il numero uno del mondo, che ha  ringraziato i suoi tifosi a Miami per il sostegno. "Ringrazio tutti  per l'appoggio che mi hanno dato e per avermi fatto sentire tanto bene".

Nell'altra semifinale, Djokovic, da parte sua, ha eliminato facilmente lo statunitense Mardy Fish 6-3, 6-1 in 1 ora e 28 minuti, dopo un'interruzione temporanea di quasi un'ora a causa della pioggia. Fish comunque si consola diventando da lunedì prossimo il numero uno statunitense nel ranking mondiale scavalcando Andy Roddick.

A Miami si ripeterà la finale di due settimane fa a Indian Wells con Nadal che conduce 16-8 nei precedenti, ma Djokovic ha vinto l'ultima sfida in California. Il ventitreenne di Belgrado quest'anno insegue oltre al primo posto nel ranking anche un record personale, è infatti ancora imbattuto con tre titoli vinti (Australian Open, Dubai ed Indian Wells) ed una striscia positiva di 23 match (25 se si considerano i due singolari della finale di Coppa Davis dello scorso dicembre).

Negli ultimi trent'anni solo due giocatori hanno fatto meglio del serbo in avvio di stagione: 39 successi di fila per McEnroe nel 1984, 25 di per Lendl nel 1986. Djokovic (21 titoli in carriera) andrà a caccia del secondo successo a Miami (non ha ancora perso un set) dove ha già trionfato nel 2007, battendo in finale l'argentino Canas, e dove è stato finalista nel 2009, sconfitto da Murray. Nadal, invece, vuole vincere il titolo di Miami dopo essere entrato in finale nel 2005 e 2008..

Commenta nel forum di tennis

Tutti i siti Sky