Caricamento in corso...
03 aprile 2011

Djokovic l'inarrestabile: batte Nadal e vince l'Atp di Miami

print-icon
djo

Il serbo, quest'anno ancora imbattuto, ha sconfitto in finale il numero uno del mondo Nadal sul cemento di Miami (Getty)

Il serbo sconfigge lo spagnolo 4-6, 6-3, 7-6(4) in poco più di tre ore aggiudicandosi il Sony Ericsson Open, secondo "Masters 1000" stagionale (montepremi di quattro milioni e mezzo di dollari) sul cemento di Miami. La striscia positiva sale a 26 match

Sfoglia l'Album del tennis

Inarrestabile Novak Djokovic. Il serbo, numero 2 del mondo, ha battuto per 4-6, 6-3, 7-6(4) in 3h21' Rafa Nadal aggiudicandosi il "Sony Ericsson Open", secondo "Masters 1000" stagionale dotato di un montepremi di quattro milioni e mezzo di dollari sui campi in cemento di Miami, in Florida. Djokovic, che aveva superato il numero 1 Atp due settimane fa a Indian Wells (torneo ancora stregato per il mancino di Manacor), quest'anno è ancora imbattuto: quattro titoli (Australian Open, Dubai, Indian Wells e, appunto, Miami) e una striscia positiva di 24 match (26 se si considerano i due singolari della finale di Coppa Davis dello scorso dicembre).

Negli ultimi trent'anni solo due giocatori hanno fatto meglio del serbo in avvio di stagione: 39 successi di fila per McEnroe nel 1984, 25 per Lendl nel 1986.

Commenta nel forum di tennis

Tutti i siti Sky