Caricamento in corso...
27 giugno 2011

Ecco come Wimbledon si fa in 3D per la finale maschile

print-icon
nad

ll vincitore del torneo nel 2010. La finale maschile quest'anno sarà trasmessa anche in 3D su Sky (Foto Getty)

Il responsabile del progetto tridimensionale della Bbc Duncan Humphreys svela le differenze con la produzione standard e gli sport che, con gli occhialini, esaltano di più la loro bellezza. In 3D, su Sky, l'atto conclusivo del tabellone uomini. IL VIDEO

Guida tv: tutta Wimbledon 2011 così su Sky

FOTO: Camping Wimbledon, in tenda a caccia di un biglietto - Nadal si è ripreso Wimbledon un anno fa...

Sfoglia tutto l'Album del grande tennis

NEWS:
Parigi, Roland Garros in 3D. La Schiavone difende il titolo

"Il tennis è uno sport incredibilmente adatto per la copertura in 3D. I giocatori sono molto vicini e sullo sfondo ci sono tanti dettagli che esaltano il 3D". Parola di Duncan Humphreys, responsabile del progetto 3D della BBC. E allora, con la finale maschile di Wimbledon, che per la prima volta Sky trasmetterà in tre dimensioni, lo spettacolo è garantito.

Dal cuore della televisione inglese, intervistato in esclusiva da Sky Sport, Humphreys ci porta alla scoperta del mondo del tridimensionale: differenze con la produzione standard, caratteristiche delle telecamere, sport che - con gli occhialini - amplificano maggiormente la loro bellezza.

In programma il 3 luglio, la finale maschile andrà in onda anche in tre dimensioni su Sky Sport 3D (canale 209). Per assistere alla finale in 3D, basterà essere abbonati al Pacchetto Sport, avere un decoder MySkyHD o SkyHD ed essere in possesso di una tv 3D e degli appositi occhiali. Le immagini della finale in 3 dimensioni, su Sky Sport 3D, avranno il commento dedicato a cura di Massimo Marianella e Laura Golarsa.




Tutti i siti Sky