Caricamento in corso...
30 agosto 2011

Us Open, avanzano Roger Federer e Venus Williams

print-icon
rog

Roger Federer si è qualificato al secondo turno degli Us Open (Foto Getty)

I big non steccano nella prima giornata degli US Open, quarto ed ultimo Slam della stagione in corso a New York. Lo svizzero si è imposto con il punteggio di 6-4, 6-3, 6-2 su Giraldo. Nel torneo femminile bene l'americana che ha battuto Vesna Dolonts

FOTO: Sfoglia tutto l'Album del grande tennis - Wozniacki-Mcllroy, l'amore su Twitter - Da Amersfoort a Wimbledon: il fotoracconto dei trionfi di Nole

I big non steccano. C'è chi soffre, c'è anche qualche eccezione (Troicki tra gli uomini, Kvitova tra le donne), ma la prima giornata degli US Open, quarto ed ultimo Slam della stagione in corso a New York, non fa vittime eccellenti nei due tabelloni. Buon debutto per Roger Federer che batte in tre set il colombiano Santiago Giraldo. Lo svizzero, testa di serie numero 3, si è imposto con il punteggio di 6-4, 6-3, 6-2 dimostrando una buona condizione atletica e il solito feeling con un torneo che ha già vinto 5 volte. Federer affronterà Mardy Fish al secondo turno.

Bene anche il francese Gael Monfils, numero 7 del tabellone, che ha regolato il bulgaro Dimitrov con il punteggio di 7-6(4), 6-3, 6-4. Fatica solo nel secondo set il ceco Tomas Berdych, testa di serie numero 9, che elimina il francese Jouan 6-2, 7-6(4), 6-1. Bene anche il connazionale Stepanek (6-4, 6-1, 6-3 al tedesco Kohlschreiber), mentre il serbo Troicki (15) si arrende, dopo una maratona di 5 set, al colombiano Falla che si impone 3-6, 6-3, 4-6, 7-5, 7-5. Passano il turno con fatica il tedesco Haas (battuto il francese Dasnieres De Veigy 6-3, 6-4, 6-7(5), 6-1), l'israeliano Sela (4-6, 2-6, 6-4, 6-3, 6-0 al brasiliano Bellucci) e lo spagnolo Ferrero (battuto il connazionale Andujar 1-6, 7-5, 5-7, 6-1, 6-3).

Per quanto riguarda i tennisti azzurri, giornata d'esordio per Potito Starace che, alle 17 italiane, affronterà il tedesco Michael Berrer. Domani toccherà a Filippo Volandri: sfortunato il livornese, che al primo turno sarà opposto all'argentino Juan Martin Del Potro, testa di serie numero 18 e vincitore a Flushing Meadows nel 2009 (non ci sono precedenti).

Ieri esordio positivo per Fabio Fognini che si è imposto in quattro set sull'argentino Oracio Zeballos: 5-7, 6-4, 7-6 (5), 6-4 in tre ore per l'azzurro e nove minuti. Al secondo turno troverà il ceco Tomas Berdych, favorito numero 9 del torneo che a New York vanta tre ottavi di finale: 2004, 2006 e 2007. Un solo precedente a favore di Fognini che ha battuto Berdych nel 2009 al Montecarlo sulla terra rossa. Bene anche Cipolla che ha eliminato il giapponese Kei Nishikori, costretto al ritiro per un infortunio alla schiena dopo aver ceduto all'azzurro i primi due set. Prossimo avversario contro l'ucraino Alexandr Dolgopolov che ha battuto il portoghese Frederico Gil 6-4, 6-2, 7-5. Eliminato al primo turno, invece, Andreas Seppi che ha ceduto all'argentino Juan Monaco in tre set: 7-6 (1), 6-2, 6-2. Nella prima partita l'altoatesino era in vantaggio 5-1.

Nel tabellone femminile esordio positivo per Romina Oprandi che ha sconfitto per 6-0, 7-6 (7) la 19enne statunitense Melanie Oudin. Al secondo turno potrebbe esserci un derby azzurro con Flavia Pennetta, che esordisce affrontando la francese Aravane Rezai. Fuori, invece Karin Knapp, che tornava a giocare nel tabellone principale di un torneo dello Slam dopo quasi tre anni: l'ultima presenza agli Australian Open 2009. La Knapp, anche lei partita dalle qualificazioni, ha ceduto in tre lottati set alla spagnola Anabel Medina Garrigues (numero 32 del ranking Wta): 6-7, (4) 6-4, 6-3. Oggi esordio per le altre cinque azzurre in tabellone (Francesca Schiavone n.7, Roberta Vinci n.19, Flavia Pennetta n.28, Sara Errani e Alberta Brianti). Sorteggio duro per Sara Errani che all'esordio affronta Svetlana Kuznetsova, numero 15 del seeding e vincitrice a New York nel 2004 e finalista nel 2007. Tre le azzurre inserite tra le teste di serie.

Francesca Schiavone, numero 7, attende la qualificata Galina Voskoboeva, ventiseienne kazaka numero 87 Wta. La milanese, che difende i quarti del 2010, è inserita nella parte alta del tabellone: potrebbe incrociare la serba Jelena Jankovic (n.11) negli eventuali ottavi e la bielorussa Victoria Azarenka (n.4) o la statunitense Serena Williams (n.28) negli eventuali quarti. Roberta Vinci è la numero 18 del seeding: per la tarantina esordio contro la rumena Irina Camelia Begu. Flavia Pennetta, testa di serie numero 26, sarà opposta alla francese Aravane Rezai: la brindisina conduce 2-1 nei precedenti. Per Alberta Brianti primo turno contro la 19enne statunitense Coco Vandeweghe.

Tornando agli incontri di questa notte, bene Venus Williams che ha battuto la russa Vesna Dolonts 6-4, 6-3. Tutto facile anche per Vera Zvonareva, testa di serie numero 2, che ha superato 6-3, 6-0 la francese Stephanie Foretz Gacon. Soffre ma passa il turno Maria Sharapova. La russa, terza testa di serie, ha regolato la britannica Heather Watson 3-6, 7-5, 6-3. Avanti anche Marion Bartoli (numero 8 del tabellone) che ha inflitto alla russa Alexandra Panova un 2-0 con il punteggio di 7-5, 6-3. Passano il turno anche l'australiana Samantha Stosur (6-2, 6-3 alla svedese Sofia Arvidsson) e la polacca Agnieszka Radwanska (6-2, 6-3 alla connazionale Urszula Radwanska). Bene anche Peng Shuai (6-3, 6-4 alla statunitense Varvara Lepchenko), Dominika Cibulkova (6-3, 6-4 alla cinese Zhang Shuai), Nadia Petrova (6-3, 1-6, 6-4 contro Chan Yung-Jan) e Maria Kirilenko (4-6, 6-1, 7-6 (3) alla russa Ekaterina Makarova).

Guarda anche:
Quel colpo basso di Novak Djokovic al giornalista ignaro
Roddick è fuori: palline in tribuna, racchetta spezzata
Parrucca bionda e voce suadente, Djokovic versione Sharapova

Us Open, al via. Chi vincera? Discutine nel forum del tennis

Tutti i siti Sky