Caricamento in corso...
08 ottobre 2011

La Pennetta si ferma in semifinale. A Tokyo Nadal-Murray

print-icon
pen

Flavia Pennetta eliminata in semifinale a Pechino (GettY)

A Pechino la brindisina è stata battuta 6-2, 6-4 dalla Radwanska che affronterà in finale la Petkovic. In Giappone il maiorchino ha sconfitto Mardy Fish 7-5, 6-1 e sfiderà lo scozzese che ha liquidato 6-2, 6-3 l'altro spagnolo David Ferrer

FOTO: Sfoglia tutto l'Album del grande tennis - Wozniacki-Mcllroy, l'amore su Twitter - Da Amersfoort a New York: il fotoracconto dei trionfi di Nole

Pechino - Finisce in semifinale la corsa di Flavia Pennetta al "China Open", torneo Wta Premier Mandatory dotato di un montepremi di 4 milioni e mezzo di dollari in corso sui campi in cemento di Pechino. L'azzurra è stata battuta in due set da Agnieszka Radwanska che si è imposta con il punteggio di 6-2, 6-4.

La Radwanska affronterà in finale Andrea Petkovic, nona testa di serie. La tedesca ha battuto in semifinale con il punteggio di 6-2, 6-0 la romena Monica Niculescu, partita dalle
qualificazioni e rivelazione del torneo. Per la 24enne di Darmstadt, sempre più lanciata verso la qualificazione al Masters rosa di Istanbul, si tratta della quinta finale della carriera (due i titoli conquistati), la terza quest'anno.

Tokyo - Sarà Nadal-Murray la finale del "Rakuten Japan Open Tennis Championships 2011", torneo Atp 500 da 1.214.500 dollari di montepremi in corso sui campi in cemento di Tokyo. Lo spagnolo, numero uno del seeding, ha battuto per 7-5, 6-1 lo statunitense Mardy Fish, testa di serie numero 4. Per Nadal si è trattato del settimo successo in otto sfide contro il 29enne del Minnesota che aveva però vinto in due set quest'anno ad agosto nei quarti di Cincinnati.

Murray, reduce dal successo di Bangkok di domenica scorsa e seconda testa di serie del torneo, ha invece battuto 6-2, 6-3 l'altro spagnolo David Ferrer, terza testa di serie. Per Murray, numero 4 Atp, è la 29esima finale della carriera (19 i trofei messi in bacheca), la quinta quest'anno. Nel bilancio dei confronti diretti, Nadal, che ha vinto le ultime cinque sfide, è avanti per 13-4 (ma sul veloce il divario è molto meno netto: Rafa conduce per 6-4).

Tutti i siti Sky