Caricamento in corso...
23 gennaio 2012

Australian Open, impresa Errani. L'azzurra vola ai quarti

print-icon
sar

Sara Errani vola ai quarti eliminando la cinese Zheng Jie in due set con il punteggio di 6-2 6-1 (Getty)

L'italiana si è qualificata per i quarti di finale del primo torneo stagionale dello slam battendo la cinese Zheng Jie in due set con il punteggio di 6-2 6-1. Eliminati a sorpresa Serena Williams e Tsonga. Non si fermano Djokovic, Ferrer e Murray

FOTO: Donay, Tomic si consola con il suo amuleto biondo - Serena Williams, la tigra degli antipodi - Melbourne, il tennis nel caldo australiano - Pennetta vs Williams, il fotoromanzo del match - Tutte le bellezze del grande tennis

Impresa di Sara Errani agli Open d'Australia. L'azzurra si è qualificata per i quarti di finale del primo torneo stagionale dello slam battendo la cinese Zheng Jie in due set con il punteggio di 6-2 6-1 in un'ora e 26 minuti di gioco. La Errani, che per la prima volta in carriera raggiunge i quarti in un torneo dello Slam, affronterà al prossimo turno, mercoledì, la ceca Petra Kvitova, favorita numero due del torneo, campionessa in carica di Wimbledon.

"Sono molto contenta, felice di questi quarti, spero di continuare cosi'". Sara Errani, intervenuta a Sky Sport 24, esprime tutta la sua soddisfazione. "Non era una partita facile, sono riuscita a impostarla come volevo io, il mio gioco le ha dato fastidio, l'ho fatta correre. Tuttavia il risultato inganna, non è stato facile e faceva molto caldo". Ora l'avversaria della Errani sarà la ceca Petra Kvitova: "E' una giocatrice più in forma del momento, non ho niente da perdere, lei sarà la favorita. Essere l'unica italiana mi pesa? No, fa piacere, un bel risultato fino ad ora e ancora non è finita. Ho lavorato per arrivare a questi risultati, spero di continuare".

Clamorosa sorpresa anche con Serena Williams, testa di serie numero 12 e soprattutto cinque volte vincitrice del torneo che apre ogni anno il Grande Slam, che è stata eliminata in appena due set dalla giovane russa Ekaterina Makarova, numero 56 al mondo, che a Melbourne è così approdata per la prima volta ai quarti di finale del singolare femminile. Secco il punteggio a favore della vincitrice del match: 6-2, 6-3. Serena, che nel 2011 non partecipò a causa di un infortunio, è incappata in cinque break e in ben diciassette doppi falli.

Chi non sembra volersi pù fermare è Novak Djokovic. Il serbo, numero 1 del  mondo e detentore del titolo a Melbourne, negli ottavi di finale ha sconfitto l'australiano Lleyton Hewitt per 6-1, 6-3, 4-6, 6-3. Djokovic affronterà lo spagnolo David Ferrer, numero 5 del seeding, che non ha lasciato scampo a Gasquet (6-4, 6-4, 6-1). Bene anche Andy Murray che ha approfittato del ritiro del russo Mikhail Kukushkin sul 6-1, 6-1, 1-0. Chi non ci sarà nei quarti invece è Tsonga, il francese, già finalista in Australia ha ceduto, a sorpresa, 2-6, 6-2, 6-1, 3-6, 6-3 al giapponese Nishikori.

Commenta nel forum del tennis

Tutti i siti Sky