Caricamento in corso...
18 marzo 2012

Federer sbanca Indian Wells. Trionfo Azarenka tra le donne

print-icon

Lo svizzero supera "Big" John Isner e si aggiudica per la quarta volta questo torneo. Lo statunitense resiste solo nel primo set: 7-6, 6-3. Nell'altra finale, successo della bielorussa sulla Sharapova con il risultato di 6-2, 6-3. I VIDEO

Guida tv: così Indian Wells su Sky

FOTO: l'Album del grande tennis

Roger Federer ha vinto il torneo Atp di Indian Wells, dove si era imposto l'ultima volta sei anni fa, battendo in finale lo statunitense John Isner 7-6, 6-3. Per lo svizzero, attuale numero 3 al mondo, si tratta del terzo titolo stagionale, della quarta vittoria a Indian Wells e del 73° successo in carriera. Federer quest'anno ha perso solo due incontri. Contro Rafael Nadal a Melbourne e John Isner in Coppa Davis. Tra ieri e oggi, prima in semifinale e poi in finale, ha pareggiato i conti con i due avversari. Il momento decisivo del match, molto equilibrato nel primo set, è giunto nel tie break, conquistato dal campione elvetico con un pizzico di fortuna. La seconda partita non ha avuto quasi storia, con Federer che si è involato dopo il 3-3.

"Non potrei essere più felice -ha detto alla fine lo svizzero- Questo era un torneo difficile, anche per il virus che ha ha colpito molto giocatori. Anch'io ho avuto qualche problema all'inizio, ma per fortuna sono riuscito a superare i primo turni e ho avuto la possibilità di lottare per la vittoria".

Arrivano conferme dal torneo femminile, con la numero uno del tennis mondiale, Victoria Azarenka che ha vinto la finale battendo per 6-2, 6-3 la russa Maria Sharapova (n. 2) nella finale di Indian Wells. E' la 23/a vittoria consecutiva dall'inizio del 2012 per la  bielorussa, 22 anni, che aveva già battuto la Sharapova nella finale dell'Open d'Australia.

Sette settimane dopo il primo successo in uno Slam e il n. 1 conquistato, Victoria Azarenka conquista il secondo importante torneo stagionale, quello californiano di Indian Wells. Il 6-2 6-3 è perfino troppo generoso per la Sharapova, che nel primo set aveva rischiato un passivo più pesante, annullando ben 3 palle break per il 3-0 'pesante'. Nel secondo parziale la Azarenka era stata avanti 3-0 40-15 prima di subire un piccolo soprassalto d'orgoglio della bella siberiana, che  recuperava uno dei due break di svantaggio, senza però dare mai l'impressione di riuscire a fare davvero partita pari con la n.1 del mondo. Per Vika quello è il dodicesimo titolo in carriera, il quarto stagionale dopo quelli di Sydney, Australian Open e Doha, il quarto ottenuto battendo in finale Maria Sharapova, dopo Stanford 2010, Miami 2011 e, appunto, i recenti Australian Open.

Commenta le finali di Indian Wells nel forum del tennis



Tutti i siti Sky