Caricamento in corso...
17 aprile 2012

Montecarlo, bene gli azzurri. Avanti anche Starace

print-icon

Esordio positivo per i tennisti italiani nel primo turno del torneo monegasco. Tornano a casa Giannessi e Bolelli. Avanti Starace, Fognini, Volandri e Seppi

Esordio positivo per i tennisti italiani impegnati nel torneo di Monte Carlo, terzo Masters 1000 della stagione in corso sulla terra rossa del Country Club del Principato di Monaco. Sei gli azzurri in campo nella prima giornata. Tornano a casa il giovane Alessandro Giannessi, sconfitto nel derby azzurro da Filippo Volandri e Simone Bolelli, superato in due set (6-3, 6-4) a fine serata dal croato Martin Cilic.

I primi a scendere in campo sono stati Fabio Fognini, Alessandro Giannessi e Filippo Volandri, questi ultimi due impegnati in un derby tutto tricolore. Fognini ha battuto il francese Michael Llodra con il punteggio di 7-5 6-3. Al secondo turno il ligure attende l'olandese Robin Haase, che ha approfittato del ritiro dell'argentino Juan Monaco. Sul Court 2 è stato Volandri ad aggiudicarsi la sfida azzurra con il ventunenne Giannessi, alla prima partecipazione al tabellone principale di un Masters 1000 dopo aver brillantemente superato le qualificazioni: 7-5 6-3 lo score in favore del trentenne livornese che ora attende il qualificato kazako Mikhail Kukushkin. Buono anche l'esordio di Andreas Seppi che ha sconfitto il rumeno Victor Hanescu per 6-3 6-1 e al secondo turno sfiderà Novak Djokovic, n.1 del mondo. Ha superato il primo turno anche Potito Starace, che ha beneficiato di una wild card e del ritiro dell'argentino Carlos Berlocq, costretto a fermarsi con il campano in vantaggio 4-2. Prossimo avversario lo spagnolo Nicolas Almagro.

Tra i big, prima partita sulla terra battuta e prima vittoria più che convincente per Andy Murray: lo scozzese si è sbarazzato senza problemi del serbo Viktor Troiki, in 1 ora e 7 Minuti con il punteggio di 6-0, 6-3, mentre il francese Jo-Wilfried Tsonga ha superato il tedesco Philipp Kohlscreiber in 2 set con il punteggio di 6-2, 6-4 in 1 ora e 25 minuti. Il francese ha festeggiato al meglio il suo 27esimo compleanno qualificandosi per gli ottavi di finale dove affronterà lo spagnolo Fernando Verdasco.

Tutti i siti Sky