Caricamento in corso...
09 luglio 2012

Federer da leggenda, ancora n°1 due anni dopo

print-icon
spo

Roger Federer, tornato re a Wimbledon

Il campione di Basilea eguaglia così, a 31 anni e 11 mesi, il record di 286 settimane dell'americano Sampras e torna al vertice del ranking Atp davanti a Djokovic per la prima volta dal 7 giugno 2010. Il primo degli italiani è sempre Andreas Seppi, n° 30

Roger Federer torna ufficialmente il n° 1 del mondo. Lo svizzero ieri ha trionfato a Wimbledon per la settima volta in carriera, conquistando il diciassettesimo titolo del Grande Slam. Oggi, come previsto, lo premia anche la classifica Atp. Il campione di Basilea eguaglia così, a 31 anni e 11 mesi, il record di  286 settimane da n° 1 del mondo dell'americano Pete Sampras e torna al vertice del ranking per la prima volta dal 7 giugno 2010, quando era stato detronizzato dallo spagnolo Rafael Nadal.

Federer guida la top ten con soli 75 punti di vantaggio sul serbo Novak Djokovic, che era al comando prima di Wimbledon. Più staccato lo spagnolo Rafael Nadal, terzo, che chiude il podio. Resta al quarto posto lo scozzese Andy Murray, sconfitto in finale da Federer nel torneo sull'erba dello Slam. Il primo degli italiani è sempre Andreas Seppi, n° 30 del mondo. Fra i primi 100 anche Fabio  Fognini (n° 63), Filippo Volandri (n° 79), Paolo Lorenzi (n° 88), Flavio  Cipolla (n° 93) e Potito Starace (n° 95).

Questa la top ten del ranking Atp, tra parentesi la posizione precedentemente occupata: 1. (3) Roger Federer (Svi) 11075 punti; 2. (1) Novak Djokovic (Srb) 11000; 3. (2) Rafael Nadal (Spa) 8905; 4. (4) Andy Murray (Gbr) 7460; 5. (5) David Ferrer (Spa) 5430; 6. (6) Jo-Wilfried Tsonga (Fra) 5230; 7. (7) Tomas Berdych (Cze) 4515; 8. (8) Janko Tipsarevic (Srb) 3215; 9. (9) Juan Martin del Potro (Arg) 3180; 10. (11) Nicolas Almagro (Spa) 2605.

Tutti i siti Sky