Caricamento in corso...
17 agosto 2012

Nadal non pensa alla classifica: "M'interessa solo guarire"

print-icon

Il campione spagnolo, fermo per infortunio da fine giugno, non è preoccupato per il ranking mondiale: "Terzo o quarto conta poco, l'importante è tornare a posto con il ginocchio". L'obiettivo è rientrare per la semifinale di Davis contro gli USA

"Non mi preoccupa la classifica, penso solo a guarire e a tornare a posto con il ginocchio". Rattristato per il forfait agli Us Open, Rafa Nadal, numero 3 del ranking mondiale, in questo momento non è in ansia per l'eventuale slittamento in classifica. "Attualmente non sono preoccupato di finire quarto o rimanere terzo - ha detto il tennista spagnolo - L'unica cosa che conta è che recuperi al meglio fisicamente. Tornerò quando il mio ginocchio starà meglio". "Sono triste di non poter partecipare agli Us Open - ha aggiunto Nadal - perché è un torneo che mi piace, ma non potevo rischiare".

Secondo quanto riportato da Marca.com, Nadal soffrirebbe di un'infiammazione del tessuto adiposo presente in entrambi i lati del tendine rotuleo (sindrome di Hoffa).

Due giorni fa il campione di tennis aveva annunciato la rinuncia al torneo americano dello slam, al via il 27 agosto sui campi di Flushing Meadows, dopo che era stato costretto a disertare anche le Olimpiadi di Londra, per le quali era stato scelto come portabandiera della Spagna. Il suo allenatore, lo zio Toni Nadal, aveva già spiegato che l'obiettivo era di poter rientrare per la semifinale di Coppa Davis tra Spagna e Stati Uniti in programma dal 14 al 16 settembre a Gijon.

Tutti i siti Sky