Caricamento in corso...
02 settembre 2012

US Open, Errani e Vinci agli ottavi. Avanti Federer e Murray

print-icon
sar

Prosegue la corsa di Sara Errani a New York (foto Getty)

In meno di un'ora la Errani spazza via la Puckhova 6-1 6-1: sfiderà la Kerber. La Vinci supera la Cibulkova: incontrerà Agnieszka Radwanska. Vince Serena Williams. Nessun problema per il numero 1 del mondo, brividi per lo scozzese

Tabellone femminile
Sara Errani vola agli ottavi di finale. Lo fa dopo aver passeggiato sopra la malcapitata russa Olga Puchkova, capace di raccogliere solo due game. In 59' la Errani ha vinto 6-1 6-1: agli ottavi sfiderà la tedesca Angelique Kerber, che ha battuto la bielorussa Olga Govortsova 6-1 6-2. 

Avanti anche Roberta Vinci, che in meno di un'ora e mezza ha superato la testa di serie numero 13 del tabellone femminile, la slovacca Dominika Cibulkova 6-2 7-5, accedendo agli ottavi degli US Open. Il primo set fila veloce, nonostante le 12 palle break complessive concesse. Roberta strappa 4 volte il servizio all'avversaria a fronte dei 2 break subìti e chiude il primo parziale 6-2 in 25'. Nel secondo set la Cibulkova riesce ad arrivare a servire per il set, ma Roberta recupera in extremis il punteggio, sale 6-5 e strappa ancora una volta il servizio all'avversaria portandosi a casa gioco, partita e incontro. Nel prossimo turno la Vinci incontrerà Agnieszka Radwanska, numero 2 del seeding, che ha superato l'ostacolo Jankovic 6-3, 7-5 in 1 ora e 38'.

Prosegue senza intoppi anche la corsa di Serena Williams, che liquida la Makarova con un 6-4, 6-0 condito da 8 aces e 31 vincenti totali. La minore delle sorelle Williams se la vedrà ora con Andrea Hlavackova, vincitrice in rimonta su Maria Kirilenko 5-7, 6-4, 6-4. Avanti anche Tsvetana Pironkova, che supera la spagnola Soler-Espinosa 6-1, 6-7(3), 6-3.

Tabellone maschile
Vittoria senza patemi per Roger Federer, che supera in tre set Verdasco (6-3, 6-4, 6-4) in 2 ore 2 minuti e concedendo una sola palla break. Agli ottavi troverà il vincente del match notturno tra il padrone di casa Fish e Gilles Simon. Tutt'altra storia per Andy Murray, che riesce ad aver ragione di Feliciano Lopez solamente dopo 3 ore e 53 minuti e quattro set, di cui ben tre vinti al tiebreak: 7-6(5), 7-6(5), 4-6, 7-6(4) il punteggio finale.

Vittoria in 3 set anche per lo slovacco Klizan su Jeremy Chardy con un triplo 6-4. Il numero 52 del ranking affronterà agli ottavi Marin Cilic, testa di serie numero 12 che ha superato il giapponese Nishikori con il punteggio di 6-3, 6-4, 6-7(3), 6-3. Vince al quarto e dopo 3 tiebreak anche Almagro, che piega la resistenza di Jack Sock 7-6(3), 6-7(4), 7-6(2), 6-1 dopo una battaglia di 3 ore e 10'.

Tutti i siti Sky