Caricamento in corso...
03 settembre 2012

Nadal, il rientro è lontano: fuori per altri due mesi

print-icon
raf

Altri due mesi di stop per Nadal (Getty Images)

Niente semifinale di Coppa Davis contro gli Stati Uniti per lo spagnolo, ancora alle prese con i problemi al ginocchio: "Devo recuperare, tornerò solo quando il dolore sarà andato via. Tornerò quando sarò certo di poter giocare"

Rafa Nadal salta la semifinale di Coppa Davis e deve fermarsi per altri 2 mesi. Unica consolazione, non deve operarsi per i problemi al ginocchio sinistro che lo costringeranno a disertare anche la sfida con gli Stati Uniti, in programma dal 14 al 16 settembre.

"Devo recuperare, tornerò solo quando il dolore sarà andato via", scrive Nadal sulla sua pagina su Facebook. Il mancino, alle prese con un'infiammazione al tendine rotuleo e al corpo di Hoffa, rischia di rimanere fuori fino al termine della stagione. "Ho saltato le Olimpiadi e l'US Open nelle ultime settimane, appuntamenti importantissimi a cui avrei voluto partecipare. Voglio tornare e godermi i tornei, ma ho davanti a me ancora tanti anni e il mio ginocchio ha bisogno di riposare. Tornerò quando sarò certo di poter giocare senza problemi", aggiunge Nadal, che non disputa un match ufficiale dal 28 giugno, quando è stato eliminato dal ceco Lukas Rosol al secondo turno di Wimbledon.

"Mi sento meglio dopo il consulto con i miei dottori, sono felice di sapere che nelle ultime settimane la situazione si è evoluta in modo positivo e che l'operazione è scongiurata. Continuerò a seguire il programma che i medici hanno stilato per permettermi di tornare in campo il più presto possibile e in condizioni ottimali".

Tutti i siti Sky