Caricamento in corso...
10 settembre 2012

Errani-Vinci, le due signore d'oro del portafoglio

print-icon
err

Errani e Vinci, grandi soddisfazioni anche in banca dopo il trionfo nel doppio

Sara e Roberta da oggi sono in cima al mondo e con un bel po' di dollari in più in banca: è l'effetto della storica vittoria, senza precedenti , della coppia azzurra nella finale degli Us Open. Il successo ha fruttato alle due azzurre 420 mila dollari

Sara e Roberta da oggi sono in cima al mondo e con un bel po' di dollari in più in banca: è l'effetto della storica vittoria, senza precedenti, della coppia azzurra di tennis nella finale degli Us Open che consente alla Errani e alla Vinci di essere, da oggi, nuove n. 1 mondiali. E' la prima volta che una coppia tutta italiana sale sul tetto del ranking, dopo che Flavia Pennetta era arrivata in vetta in compagnia dell' argentina Gisela Dulko.

Il risultato di ieri corona una stagione straordinaria, iniziata con la finale agli Australian Open e proseguita con ben otto successi sul circuito internazionale, tra cui svettano gli splendidi e storici Slam conquistati al Roland Garros e agli US Open (oltre alle vittorie a S'Hertogenbosch, Roma, Madrid, Monterrey, Acapulco, Barcellona). La tarantina e la romagnola vantano 13 titoli in coppia: agli otto di quest'anno vanno aggiunti quelli conquistati nel 2011 a Hobart, Pattaya City e Palermo; e i successi ottenuti a Marbella e Barcellona nel 2010.

E, insieme al computo delle vittorie, la romagnola e la pugliese possono sorridere anche per un conto in banca che continua a lievitare: il successo di ieri ha fruttato alle due azzurre 420 mila dollari, che si aggiungono ai 475 mila intascati dalla Errani (approdata in semifinale a Flushing Meadows) e ai 237.500 dalla Vinci (eliminata proprio da Sara ai quarti) nel singolare. Nel solo 2012 - e prima degli Us Open - Sara e Roberta  approfittando degli ottimi risultati nel doppio erano arrivate stabilmente nella top ten dei guadagni, rispettivamente in quinta (2.111.709 dollari) e nona posizione (1.157.530 dollari). Le altre due azzurre Francesca Schiavone e Flavia Pennetta si devono 'accontentare' di 482.471 di e di 398.359 dollari. Sul podio, staccatissime, le tre 'regine' della racchetta: la bielorussa Victoria Azarenka con 5.095.643 dollari, davanti alla russa Maria Sharapova (4.485.000 dollari) e all'americana  Serena Williams (3.425.208 dollari), fresca vincitrice degli Us Open.

Tutti i siti Sky