Caricamento in corso...
11 ottobre 2012

Shanghai: botta e risposta Djokovic-Federer negli ottavi

print-icon

Il serbo vince facile contro lo spagnolo Lopez, subito dopo chiude il match anche lo svizzero, che batte il connazionale Wawrinka al terzo set. Passano ai quarti anche gli attesi Murray, Berdych, Tsonga

Il Re resta dov'è. Ossia, al primo posto della classifica mondiale. E lunedì Roger Federer guarderà tutti dall'alto per la 300 esima settimana in carriera. Tutto merito della vittoria negli ottavi contro Wawrinka. Ma il derby non è stata una pratica semplice da chiudere: per battere Wawrinka sono serviti tre set. Federer ha perso il primo 4-6, ha rischiato nel secondo, poi vinto 7-6, e ha dominato il terzo, chiuso 7-6.

Aveva provato a mettere paura a Federer l'attuale nemico n.1, Novak Djokovic, che si è liberato di Feliciano Lopez con un doppio 6-3.

Ma Nole non è il solo favorito a rispettare il pronostico: vincono anche Murray, Tsonga e Berdych. Per i primi due la partita degli ottavi è stata una passeggiata, contro Dolgopolov e Baghdatis (battuti rispettivamente 6-2 6-2 e 6-2 7-6), mentre Berdych ha dovuto faticare per uscire dal campo con il sorriso contro Querrey (6-2 7-6 6-4 il punteggio finale). Vince, ma solo al terzo set. anche il numero 10 del tabellone, Cilic, che batte 4-6 6-1 6-4 Verdasco.

Perdono invece l'occasione di guadagnare punti in vista del Masters di Londra Isner e Tipsarevic i due sbattono rispettivamente contro i muri Stepanek e Haas.

Prossimi accoppiamenti nei quarti di finale: Federer-Cilic, Djokovic-Haas, Murray-Stepanek, Berdych-Tsonga.

Tutti i siti Sky