Caricamento in corso...
12 ottobre 2012

Shanghai, Federer-Murray e Djokovic-Berdych in semifinale

print-icon

In Cina la giornata si apre con il successo del ceco (superato Tsonga 6-3 7-6) che se la vedrà col numero 2 del mondo. Soffre Murray, che elimina Stepanek in rimonta e ora affronterà lo svizzero

Fresco di 300 settimane al numero uno del ranking (la vittoria di ieri contro il connazionale Wawrinka gli permette di restare in testa alla classifica mondiale indipendentemente dall'esito del torneo), Roger Federer supera in due set l'ostacolo Cilic con il punteggio di 6-3 6-4 e approda alla semifinale dello Shanghai Rolex Masters, penultimo Master1000 della stagione e uno dei pochissimi tornei maggiori che lo svizzero non ha conquistato in carriera (gli altri sono Roma e Montecarlo).

Cerca di tenere il ritmo di Murray, Stepanek, ma a 34 anni riesce a reggere solo un'ora contro lo scozzese, di 10 anni più giovane. Comincia facendo gli straordinari: gli ruba un set 6-4, ma dopo un'ora le gambe e la lucidità cominciano a mancare, mentre dall'altra parte lo scozzese cresce in sicurezza e prime palle. Murray domina 6-2 6-4 nell'ora successiva e si prepara a scendere in campo per la nona semifinale dell'anno.

La settima invece la conquista Berdych, che batte Tsonga 6-3 7-6 e si avvicina a Ferrer nella corsa al Masters di Londra. Troppo solido e preciso il ceco, che rischia nel finale ma anche grazie a un regalo del francese, che commette un doppio fallo nel finale, sul 5-4, riesce a chiudere in soli due set.

Il suo avversario sarà Nole Djokovic, che ha battuto (6-3 6-3) il tedesco Haas.

Tutti i siti Sky