Caricamento in corso...
12 novembre 2012

Masters Londra, Djokovic si aggiudica la finale con Federer

print-icon

Il numero 1 della classifica Atp ha sconfitto lo svizzero nella finale londinese. Il serbo si è imposto in due set con il punteggio di 7-6, 7-5 vincendo il suo secondo titolo dopo quello del 2008

Sono bastati due set a Novak Djokovic per battere Roger Federer nella finale del Masters Atp di fine anno. Il tennista serbo vinto il primo set al tie-break (6) si è aggiudicato il secondo con il punteggio di 7-5. Djokovic, dunque, torna a vincere il Masters dopo il successo nel 2008, iscrivendo il suo nome per la seconda volta, dopo due anni di regno del tennista rossocroato.

Quando la potenza è più forte della classe. Tennis spettacolo targato Novak Djokovic laureatosi campione delle ATP Finals di Londra e di conseguenza, ammesso che servisse ulteriore conferma, giocatore più forte di questo 2012. Nell'ottava finale di Roger Federer nell'evento di fine anno, il serbo gli strozza in gola quello che poteva essere l'ultimo ruggito della sua annata comunque straordinaria, rimontandogli un break di vantaggio in entrambi i set e uscendo vincitore per 7-6(6) 7-5. Le due ore e 12 minuti che hanno chiuso la stagione ATP hanno regalato lo spettacolo di altissimo livello che era lecito attendersi dai primi due giocatori del mondo. Per Djokovic, con questa vittoria sempre più numero 1 del mondo, si tratta del secondo Masters di fine anno in carriera, dopo quello conquistato a Shanghai nel 2008: come quattro anni fa, Nole ha aperto e chiuso l'anno con due trionfi, all'Australian Open. Per Federer, che rimane il recordman assoluto di questo torneo con 6 trionfi e 42 vittorie totali, invece sfuma l'aggancio a John McEnroe a quota 77 titoli vinti in carriera. Troppo solido, troppo impenetrabile il gioco di Nole anche per un Roger di lusso come quello visto per larghi tratti di questo bellissimo incontro. Djokovic, come per tutta la settimana, non ha incantato, ma è stato di una concretezza spietata. Federer invece ha mostrato ancora una volta perché è il giocatore preferito dai fan di qualunque parte del mondo, pur uscendo sconfitto. E a dare il suo supporto, tra i tanti tifosi e vip accorsi per tifare il campione svizzero, questa sera c'era anche il capitano della Roma, Francesco Totti, amico del n.2 del tennis, sbarcato a Londra per vedere dal vivo la finale dei Masters il giorno dopo la sconfitta del derby perso contro la Lazio.

"Non credo che avrei potuto giocare meglio di quanto fatto oggi - ha ammesso Federer nel corso della premiazione - ringrazio tutti e spero di essere in grado di tornare l'anno prossimo". A rendere omaggio all'ex re del tennis mondiale ecco le parole del campione in carica Djokovic: "E' un privilegio e un piacere giocare con te, congratulazioni per questa tua settimana. Grazie agli sponsor, questo Masters e' l'apice di tutti i tornei del circuito, spero che il pubblico abbia apprezzato il gioco messo in mostra. Ringrazio tutto il mio team per questa stagione".

Tutti i siti Sky