Caricamento in corso...
03 dicembre 2012

Un anno di magie sotto rete: ecco i 10 migliori colpi

print-icon
gri

Nato a Haskovo, Bulgaria, il 16 maggio 1991, Grigor Dimitrov ha uno stile di gioco da molti considerato simile a quello di "sua maestà" Roger Federer (foto Getty)

Tra riflessi felini e angoli impossibili, dall'Atp arriva la classifica delle giocate più spettacolari della stagione 2012. Immancabili i soliti Djokovic, Federer e Nadal, ma il primo posto va al 21enne bulgaro Dimitrov. Con una "follia" tutta da vedere

Per il suo stile di gioco, qualcuno è arrivato a chiamarlo "Baby Fed". Piccolo Federer. E finalmente Grigor Dimitrov - campione da giovanissimo, ma ancora a secco tra i "pro" - ha fatto qualcosa all'altezza del suo soprannome. È suo il colpo più sensazionale del 2012, secondo l'Atp, la federazione tennistica internazionale maschile. Gran riflesso e tocco sopraffino giocato dietro le gambe: così il 21enne bulgaro, numero 48 al mondo, si è conquistato prima l'ovazione del pubblico di Basilea (il colpo è stato giocato al primo turno, contro il serbo Troicki, proprio a casa di Roger Federer), poi la vetta della speciale classifica pubblicata dall'Atp.

Nella carrellata di magie non mancano i dominatori della stagione Djokovic e Federer e neppure Nadal, ma anche il secondo posto è per una giovane stella dell'Est, il polacco Jerzy Janowicz, classe '90. Merito anche in questo caso di un grande riflesso, nei quarti del Masters di Parigi. Non un colpo fine a se stesso, visto che proprio a Parigi Janowicz è riuscito nell'impresa di arrivare in finale da wild card, dopo aver sconfitto in sequenza Cilic, Murray, Tipsarevic e Simon.

Tutti i siti Sky