Caricamento in corso...
15 gennaio 2013

Australian Open, con i big sopravvivono solo Seppi e Vinci

print-icon
ten

Andreas Seppi arriva a Melbourne dopo la semifinale di Sydney, dove è stato battuto da Bernard Tomic (Foto Getty)

Tutto facile per le principali teste di serie di Melbourne, guidate da un Roger Federer perfetto alla prima stagionale. L'unica ad uscire ha i colori azzurri: è Sara Errani, che cede 6-4 6-4 a Carla Suarez-Navarro. Primi sorrisi italiani con Vinci e Seppi

Sono Roberta Vinci e Andreas Seppi gli unici azzurri promossi al secondo turno degli Australian Open, primo appuntamento stagionale del Grand Slam. La tarantina, numero 16 del seeding, ha sconfitto la spagnola Silvia Soler-Espinosa 6-3, 7-5, mentre l'altoatesino si è sbarazzato dell'argentino Horacio Zeballos, numero 66 del mondo, con il punteggio di 6-2, 6-4, 6-2. Al secondo turno impegno uzbeko per entrambi: Akdul Amanmuradova, n.199 del mondo, è la prossima avversaria di Roberta, mentre per Andreas c'è il n.50 del ranking Atp, Denis Istomin.

Male Errani, Schiavone, Volandri -
Resta negativo il bilancio dell'Italia: solo 2 sopravvisuti su 11 debuttanti. Nel tabellone femminile Sara Errani, testa di serie n. 7, è stata eliminata 6-4 6-4 dalla spagnola Carla Suarez-Navarro, mentre Francesca Schiavone torna a casa dopo il 6-4 2-6 6-2 incassato da Petra Kvitova, n. 8 del seeding e del mondo. La milanese si consola con il traguardo raggiunto: a 32 anni ha giocato il suo Slam n. 50, solo Roger Federer tra i giocatori in attività ne può vantare di più. Tra gli uomini dopo Bolelli, Fognini e Lorenzi, esce anche Volandri, sconfitto 2-6 6-3 6-2 6-2 dal francese Simon.

Nessun problema per Federer e Murray - Ottime impressioni da Federer e Murray, che superano rispettivamente 6-2 6-4 6-1 e 6-3 6-1 6-3 il francese Paire e l'olandese Robin. Convincente anche il debutto di Serena Williams, l'unica nota negativa dopo il doppio 6-0 con sui si "divora" la romena Gallovits-Hall è la storta alla caviglia destra procuratasi nel primo set (anche se l'infortunio sembra già rientrato).

Tutti i siti Sky