Caricamento in corso...
21 febbraio 2013

Errani e Vinci per una volta contro: succede in semi a Dubai

print-icon
err

Roberta Vinci e Sara Errani, da vincitrici dell'Australian Open a prossime sfidanti in semifinale a Dubai (Foto Getty)

Le azzurre, che formano la coppia leader della classifica Wta, si ritrovano di fronte sul cemento di Dubai. Nei quarti la romagnola ha battuto Nadia Petrova, mentre la tarantina ha sconfitto Samantha Stosur

L'Italia "gioca in casa" a Dubai. Errani e Vinci hanno superato i quarti e si preparano a scendere in campo in semifinale. Da avversarie, però, non da compagne di doppio. Più semplice il passaggio del turno per Roberta Vinci, che ha battuto 6-2 6-4 Samantha Stosur (testa di serie numero 7) dopo poco più di un'ora. Due break nel primo set e la lucidità nel finale sono state le armi vincenti per disfarsi della seconda top ten nel giro di due giorni (prima dell'australiana era toccato uscire alla tedesca Kerber, numero 4 del seeding e 6 del ranking Wta). E' finita al terzo set, invece, la partita di Sara Errani contro Nadia Petrova. Vinto il primo 6-4, l'azzurra ha lasciato la partita nelle mani della russa, che ha dominato con un netto 6-0. Nel set decisivo la battaglia è però entrata nel vivo, proprio come piace a Sarita, che ha chiuso il match 6-3. Nel finale problemi fisici alla coscia sinistra, oltre che errori gratuiti,  per Nadia Petrova.

Passa nei quarti Karin Knapp sulla terra rossa di Bogotà, in Colombia: battuta 6-3 4-6 6-4 Lourdes Dominguez Lino, spagnola come Lara Arruabarrena-Vecino, prossima avversaria in semifinale e responsabile dell'eliminazione di Flavia Pennetta (sconfitta 6-4 4-6 6-0). Fuori anche Francesca Schiavone contro Paula Ormaechea, ancora una volta match deciso dal terzo set: 2-6 6-3 7-6.

Tutti i siti Sky