Caricamento in corso...
26 marzo 2013

13 anni possono bastare: dopo Pozzi ottavi per Seppi a Miami

print-icon
sep

Sfatata la maledizione di Miami: dopo 13 anni un italiano approda agli ottavi di finale (Foto Getty)

Prosegue la marcia azzurra in Florida. L'altoatesino emula l'ultimo connazionale a Key Biscayne (era il 2000) e attende il numero 2 britannico. Passano in tre set anche Errani e Vinci: ai quarti ci sono Sharapova e Jankovic

Il cemento di Key Biscayne riabbraccia un italiano agli ottavi a distanza di 13 anni. L'ultimo italiano a cimentarsi nell'escalation era stato Gianluca Pozzi nel 2000 (eliminato da Guga Kuerten), tabù spezzato da Andreas Seppi. Dopo l'eccessiva fatica contro lo sloveno Bedene, l'altoatesino si aggiudica un altro match superiore alle due ore piegando il brasiliano Bellucci 7-5 4-6 6-2. Nel mirino i quarti di un master 1000 che mancano da Roma 2012, ma sulla sua strada incrocia ora il numero 2 del tabellone Andy Murray, vittorioso sul bulgaro Dimitrov e già finalista a Miami l'anno scorso. Nei cinque confronti precedenti, solo un successo per Seppi nel 2006.

Querrey unico portacolori statunitense, si salva Berdych – Nessun problema per Tsonga che affronterà Cilic, mentre stuzzica il confronto generazionale tra Novak Djokovic e Tommy Haas: il tedesco, esattamente un anno fa numero 145 del ranking, è oggi in 18^ posizione. Non male considerando le 35 primavere. Mal di gola e febbre mettono ko Raonic costretto al ritiro dinanzi a Sam Querrey, ultimo americano ancora in gara che se la vedrà con Berdych, in rimonta sul colombiano Falla. Tra Gasquet e Almagro è sfida tra due dei migliori rovesci ad una mano del circuito.

Errani e Vinci ok, anche in doppio – Avvio in salita, sollievo nel finale. Dopo un primo set concesso alle rivali, Sara Errani e Roberta Vinci superano rispettivamente Ana Ivanovic e Alizé Cornet. Ai quarti l'emiliana attende la numero 3 del seeding, Maria Sharapova, in scioltezza sulla ceca Zakopalova. Per la tarantina c’è invece Jelena Jankovic. Una premiata ditta anche nel doppio: le azzurre, numero 1 nel ranking mondiale, vincono contro la coppia Babos-Minella e accedono al terzo turno. Nel tabellone singolare Serena Williams incrocerà la cinese Na Li, alla Radwanska tocca invece la belga Flipkens.

Tutti i risultati
Tabellone maschile
Tsonga (6)-Nieminen 6-3 6-3
Cilic (9)-Isner (20) 6-3 7-6
Murray (2)-Dimitrov (29) 7-6 6-3
Berdych (4)-Falla 2-6 7-6 6-4
Querrey (17)-Raonic ritiro
Almagro (10)-Goffin 6-3 6-4
Gasquet (8)-Youzhny (28) 6-3 6-4
Seppi (16)-Bellucci 7-5 4-6 6-2

Tabellone femminile
Radwanska (4)-Stephens 4-6 6-2 6-0
Flipkens (30)-Tomljanovic 6-7 6-4 6-3
Errani (8)-Ivanovic (12) 1-6 6-4 6-2
Sharapova (3)-Zakopalova (21) 6-2 6-2
Jankovic (22)-Cirstea (28) 6-0 6-4
Vinci (15)-Cornet (32) 2-6 6-4 6-4
Na Li (5)-Muguruza 7-6 6-2
S. Williams (1)-Cibulkova (13) 2-6 6-4 6-2

Tutti i siti Sky