Caricamento in corso...
27 luglio 2013

Stampa croata: Cilic trovato positivo all'antidoping

print-icon
mar

Marin Cilic è nato a Medjugorje, il 28 settembre 1988 (getty)

Stando ai principali media croati, l'attuale n.15 del mondo sarebbe risultato positivo a un test antidoping durante il torneo di Monaco, in aprile. Avrebbe preso delle barrette di glucosio che contenevano una sostanza proibita

Marin Cilic positivo al doping. E' quanto scrivono oggi i principali media croati, secondo cui l'attuale n.15 del mondo sarebbe risultato positivo a un test antidoping durante il torneo di Monaco lo scorso mese di aprile. Cilic, secondo le ricostruzioni, avrebbe preso delle barrette di glucosio che contenevano una sostanza proibita.
Il giocatore croato avrebbe appreso la notizia durante il torneo di Wimbledon, dal quale si è poi ritirato a causa di un presunto infortunio al ginocchio. Cilic sarebbe stato squalificato per tre mesi e starebbe collaborando con la federazione internazionale (Itf). La notizia segue quella della squalifica di 18 mesi inflitta al serbo Victor Troicki per essersi rifiutato di sottoporsi ad un test ematico durante il torneo di Montecarlo.

Tutti i siti Sky