Caricamento in corso...
14 agosto 2013

Errani-Vinci, derby azzurro a Cincinnati. Avanti i Fab Four

print-icon
err

Non si fermano a Cincinnati Errani e Vinci, entrambe volate al terzo turno (getty)

La romagnola e la tarantina si scontreranno agli ottavi dopo aver battuto rispettivamente Hercog e Petkovic. Murray dimentica la prestazione negativa di Montreal e manda a casa Youzhny. Federer trova Haas, Djokovic soffre ma passa, Nadal sul velluto

Avanti i Fab Four - In campo i favoriti del torneo: prima Federer (battuto a fatica 6-3, 7-6  Kohlschreiber), poi Murray, che chiude 6-2, 6-3 contro Youzhny. Negli ottavi per lo svizzero c'è ancora un tedesco, Tommy Haas, che ha eliminato in due set Granollers, mentre lo scozzese sarà chiamato a confermarsi contro Benneteau. Rischia ma passa Ferrer: servono tre set per mettere ko la wild card statunitense Harrison (7-6, 3-6, 6-4 il punteggio finale). Avanti anche Nole Djokovic (che soffre un set ma poi mette ko Juan Monaco 7-5 6-2) e Rafa Nadal, alla ricerca del quinto successo dell'anno nei Masters 1000, che ha iniziato l'avventura di Cincinnati superando in 76 minuti il tedesco Benjamin Becker con un doppio 6-2. Lo spagnolo è atteso ora dal bulgaro Grigor Dimitrov che aveva battuto Brian Baker per 6-3 6-2.

Derby azzurro -
Dopo l'eliminazione di Fognini, Knapp, Pennetta e Seppi, l'Italia ritrova il sorriso a Cincinnati grazie a Errani e Vinci. Entrambe vincono a fatica: la slovacca Hercog cede 6-4, 5-7, 6-4 alla romagnola, ma servono tre set anche alla tarantina. Contro la tedesca Petkovic finisce 6-4, 7-6, 6-3. A sorpresa, esce subito Maria Sharapova, testa di serie n.3 del tabellone: la 26enne russa, che rientrava dopo un infortunio all'anca di fine giugno, è stata battuta dall'americana Stephens (n.17 del mondo) 2-6, 7-6, 6-3. Agli ottavi Serena Williams che ha sconfitto la  canadese Eugenie Bouchard per 4-6, 6-2, 6-2.

Tutti i siti Sky