Caricamento in corso...
22 agosto 2013

Us Open, per la Schiavone esordio da brivido con la Williams

print-icon
sch

Francesca Schiavone punta alla sesta vittoria contro Serena Williams, anche se per batterla a casa sua servirà la prestazione prefetta (Foto Getty)

Peggio di così non poteva andare, all'azzurra, che al primo turno sul cemento statunitense avrà la n.1 del mondo. Nessuna top ten per Errani, Vinci e Pennetta, nè per Fognini e Seppi. Sfortunati Lorenzi e Volandri, sorteggiati contro Berdych e Isner

Servirà subito la miglior Schiavone, a Flushing Meadows: la milanese si troverà subito di fronte la padrona di casa, Serena Williams, che punta a vincere il quinto titolo dello Slam statunitense. Questo vuole il sorteggio: ottava sfida tra le due, da parte della Schiavone ci sono le 5 vittorie su 7, anche se due settimane fa a Toronto a vincere è stata la Williams, attuale leader mondiale.
E' andata meglio alle altre italiane: per Sara Errani, testa di serie n.4 e semifinalista nel 2012, c'è la Morita, n.52 del ranking Wta, la Vinci (uscita ai quarti di finale a Cincinnati) trova la Babos, n.103, chiude la Pennetta contro la wild card Gibbs, n.170.

Tabellone maschile - Possono sorridere Fognini e Seppi, che affronteranno rispettivamente il n.128 del mondo Ram e il n.112 Malisse. Esordio ben più duro per Lorenzi, chiamato alla prima contro Berdych, testa di serie n.5, e Volandri, che tenterà l'impresa contro Isner, reduce dalla finale a Cincinnati persa contro Nadal. Fra i big Murray, trionfatore a New York nel 2012, è stato sorteggiato nella stessa metà di Djokovic, mentre Nadal per la terza volta consecutiva potrebbe trovare Federer nei quarti di finale.

Tutti i siti Sky