Caricamento in corso...
09 ottobre 2013

Coppa Davis, la Spagna ha deciso: Moya nuovo capitano

print-icon
ten

Manca solo l'ufficialità, ma sarà Moya il dopo Corretja alla guida della nazionale di Davis spagnola (Foto Getty)

Manca solo l'ufficialità della federazione, ma Nadal ha già dato il benvenuto all'ex n.1 del ranking, destinato a sostituire Corretja:  "Ha fatto la storia del tennis del nostro Paese, se lo meritava"

La notizia ha iniziato a circolare subito dopo i saluti di Alex Corretja: a prendere il suo posto alla guida della squadra spagnola di Coppa Davis sarà Carlos Moya, ex numero uno del ranking mondiale. Per l'ufficialità bisogna aspettare il comunicato della federazione, ma intanto il diretto interessato si è fatto sentire via twitter: "Giorno molto interessante a livello personale e professionale, vi terrò informati", ha scritto sul social nertwork Moya, per il quale sarebbe pronto un contratto di un anno.
Ma sul tema è già intervenuto anche Nadal: "Mi sembra una notizia importante per il tennis spagnolo. Carlos è uno dei migliori amici che ho nel circuito, se non il migliore". Questo il suo benvenuto al nuovo capitano. "Averlo come successore di Corretja mi fa felice. Credo che come giocatore sia uno dei più grandi della storia del nostro Paese", ha aggiunto. "Lo meritava. Essere capitano di Davis è un premio a chi ha contribuito a rendere grande il nostro tennis". Moya, primo spagnolo a salire in cima al ranking mondiale nel marzo 1999, avrà la sua prima uscita a febbraio contro la Germania.

Tutti i siti Sky