Caricamento in corso...
02 novembre 2013

Errani bene, Vinci a fatica: Italia-Russia 2-0

print-icon
sar

Sara Errani ha battuto Irina Khromacheva in Fed Cup (Foto Getty)

Azzurre subito avanti nella finale mondiale di Fed Cup sulla terra rossa di Cagliari. Dopo la vittoria sofferta della Vinci sulla Panova per 5-7, 7-5, 8-6, Sara Errani ha battuto Irina Khromacheva 6-1, 6-4

Dopo i brividi, la sicurezza. Sara Errani ha battuto in un'ora e 25 minuti di gioco la seconda delle russe, Irina Khromacheva, per 6-1, 6-4 nel secondo dei singolari delle finali di Fed Cup. Successo prevedibile quello di "Sarita" contro la numero 236 del mondo; eppure la sua compagna Panova, cento posizioni più su nel seeding, aveva fatto soffire non poco Roberta Vinci prima di cederle in tre set.

Vinci a fatica - Sul centrale in terra rossa del TC Cagliari, dopo 3 ore e 13 minuti di gioco, la numero 2 azzurra Roberta Vinci (13esima nel ranking mondiale) ha battuto la numero uno delle russe convocate, Alexandra Panova (136esima del mondo) per 5-7, 7-5, 8-6. L'italiana, in condizioni fisiche non perfette, ha rimontato portando la squadra azzurra in vantaggio dopo la prima sfida.

In tribuna a fare il tifo per le azzurre c'era anche Francesca Schiavone. Eccola in un tweet rilanciato dalla tennista francese - compagna di doppio della Pennetta - Kristina Mladenovic.

Tutti i siti Sky