Caricamento in corso...
12 novembre 2013

Djokovic fa tris al Masters. Nadal battuto in due set

print-icon

Il serbo, numero 2 del tennis mondiale, ha vinto le Atp World Tour Finals battendo Rafa per 6-3, 6-4 dopo un'ora e 36 minuti. Per lui è il terzo titolo al Masters dopo 2008 e 2012, e la 17ma vittoria in 39 sfide contro lo spagnolo

Il serbo Novak Djokovic, numero 2 del tennis mondiale e campione in carica, ha vinto le Atp World Tour Finals, il Masters di fine stagione che si disputa indoor a Londra nella 02 Arena, battendo in finale lo spagnolo Rafael Nadal, numero 1 (6-3, 6-4). Per Djokovic è il terzo titolo al Masters dopo 2008 e 2012, e la 17/a vittoria in 39 sfide contro Nadal. Lo spagnolo era alla seconda finale a Londra dopo quella persa nel 2010 contro lo svizzero Roger Federer.

Battendo Nadal dopo un'ora e 36 minuti di gioco, il 26enne serbo, campione in carica,
ha così scritto l'ennesimo capitolo di una saga che vede i due fuoriclasse protagonisti assoluti della scena mondiale. Una saga cominciata nel 2006, con il primo match vinto da Rafa per abbandono di Nole, nei quarti di finale del Roland Garros. Da allora una lunga, cavalleresca rivalità sportiva tra due campioni che da più di tre anni si alternano al primo posto del ranking.

Djokovic conclude un 2013 non esaltante - a inizio ottobre è stato sostituito sul trono del tennis mondiale da Nadal, che un mese prima lo aveva sconfitto in finale agli Us Open - con una grande prova di orgoglio, un match magistrale, da vero Master, e un successo di prestigio sul rivale, che già aveva sconfitto al torneo di Pechino, il 6 ottobre, vendicando il sorpasso appena subito. A dimostrazione di un finale di stagione in netta ripresa, che lascia la questione del primato non risolta in modo definitivo e promette altri avvincenti capitoli della saga, Nole - che nel prossimo fine settimana sarà capofila e bandiera della squadra serba nella finale di Coppa Davis contro la Repubblica Ceca, detentrice del titolo, a Belgrado - ha vinto nella O2 Arena londinese il 22° match consecutivo, una serie positiva cominciata dopo la sconfitta a Flushing Meadows e che lo ha visto conquistare i titoli a Pechino, Shanghai e nel Masters 1000 di Parigi-Bercy.

Nole ha pareggiato i conti con Rafa per il 2013 - ha vinto il primo, il quinto e il sesto incontro, perdendo i tre intermedi - lasciandolo ancora privo dell'unico grande trofeo che manca al suo Palmares (il mancino di Maiorca ha raggiunto la finale nel 2010, ma è stato sconfitto dallo svizzero Roger Federer), e uguagliando Boris Becker e John McEnroe come numero di World Tour Finals conquistate (ma Federer è a quota sei). Ora comincia la corsa per il controsorpasso.

Gli spagnoli Fernando  Verdasco e David Marrero hanno invece vinto il torneo di doppio delle Atp World Tour Finals, battendo in finale i gemelli americani Bob e Mike Bryan, coppia numero 1 del tennis mondiale, per 7-5 6-7 (3) 10-7. E' il secondo anno consecutivo che il Masters Atp del doppio va a una coppia spagnola dopo la vittoria nel 2012 di Marcel  Granollers e Marc Lopez. I gemelli californiani non sono quindi riusciti a conquistare il 12° titolo del 2013, uguagliando gli 11 del 2007 e del 2010, ma finiranno comunque la stagione, per la nona volta in 11 anni, al primo posto del ranking.

Tutti i siti Sky