Caricamento in corso...
14 gennaio 2014

Impresa Seppi, eliminato Hewitt. Bene Giorgi e Knapp

print-icon
sep

Grande impresa di Seppi che elimina Hewitt (Getty)

Nella seconda giornata degli Australian Open l'altoatesino batte l'idolo di casa dopo 5 set durissimi 7-6, 6-3, 5-7, 5-7, 7-5. Fuori Volandri con Tsonga. Tra le donne sconfitta la Schiavone, vincono le altre due azzurre in campo

Filippo Volandri è stato eliminato al primo turno degli Australian Open maschili, primo appuntamento stagionale del Grand Slam in corso sui campi in cemento di Melbourne Park a Melbourne. Il tennista livornese ha ceduto alla testa di serie numero 10, il francese Jo-Wilfried Tsonga, con il punteggio di 7-5 6-3 6-3, in una Hisense Arena infuocata dal caldo terribile (oltre 40 gradi) che ha colpito Melbourne. Il toscano non ha tuttavia sfigurato, soprattutto nel primo set, contro il transalpino, finalista a Melbourne nel 2008. E' anche andato avanti di un break grazie a uno spettacolare passante incrociato di rovescio e ha avuto la palla del 4-1.

E la buona notizia è arrivata in mattinata: Andreas Seppi ha eliminato l'idolo di casa di Leyton Hewitt in una partita combattutissima e giocata contro pronostico. Il punteggio finale è stato di 7-6, 6-3, 5-7, 5-7, 7-5 per l'altoatesino che si qualifica per il secondo turno.

Roger Federer e Andy Murray non si fanno fermare dal caldo, 42 gradi, e superano  agevolmente l'esordio a Melbourne. Lo svizzero, quattro volte campione, si impone in tre set, 6-4, 6-4, 6-2, sull'australiano James Duckworth. Per Federer confermata la tradizione che nel torneo australiano non lo ha mai visto sconfitto al primo turno. Parte bene anche Murray, numero quattro del seeding, che non ha sofferto molto per superare il giapponese Go Soeda, battuto 6-1, 6-1, 6-3. Anche Rafa Nadal al secondo turno. Lo spagnolo, numero 1 del mondo, ha beneficiato del ritiro di Bernard Tomic. L'australiano ha lasciato il campo per infortunio dopo aver perso il primo set per 6-4. L'iberico affronterà giovedì un altro australiano, Thanasi Kokkinakis, che all'esordio ha piegato l'olandese Igor Sijsling per 7-6 (7-4), 0-6,  7-6 (7-3), 6-2.

Nel torneo femminile buon esordio per Camila Giorgi. La tennista marchigiana ha superato la wild card australiana Storm Sanders con il punteggio di 4-6 6-1 6-4, conquistando per la prima volta il secondo turno a Melbourne. Bene anche Karin Knapp, mentre Francesca Schiavone è fuori dopo la sconfitta dalla slovacca Dominika Cibulkova. Dopo un primo set in ombra, la 22enne Camila Giorgi ha dominato il secondo, ma nel terzo è andata sotto 4-2. Ha tuttavia infilato quattro game consecutivi chiudendo 6-4 dopo un'ora e 54 minuti. Alla fine 27 i vincenti, ma troppi gli errori gratuiti, ben 47. Al secondo turno l'azzurra troverà la francese Alizè Cornet, numero 25 del seeding, mai affrontata in passato. Bene anche Karin Knapp, che ha superato l'argentina Paula Ormaechea per 6-4 6-2. E' andata male invece a Francesca Schiavone, sconfitta dalla slovacca Dominika Cibulkova, testa di serie numero 20, per 6-3 6-4 ma la 33enne milanese non è stata fortunata in alcuni momenti del match.

Tutti i siti Sky