Caricamento in corso...
14 marzo 2014

Indian Wells, Pennetta in semifinale: battuta la Stephens

print-icon
pen

Da applausi Flavia Pennetta, protagonista azzurra ad Indian Wells (Foto Getty)

Nei quarti di finale del torneo californiano l'azzurra, numero 21 del mondo, ha sconfitto 6-4, 5-7, 6-4 la statunitense Sloane Stephens. Nel prossimo turno attende la cinese Li Na, numero 2 del ranking. "Spero di giocare ancora meglio", promette Flavia

Passo dopo passo, Flavia Pennetta, numero 21 del tennis mondiale, è arrivata in semifinale nel torneo di Indian Wells. La 32enne brindisina, che nel deserto californiano ha ritrovato lo smalto dei tempi migliori, ha battuto l’americana Sloane Stephens, numero 18, per 6-4, 5-7, 6-4. In semifinale Flavia incontrerà la temibile cinese Li Na, numero 2 del ranking, che ha superato la slovacca Dominika Cibulkova per 6-3, 4-6, 6-3. Cinque i precedenti tra le due rivali, nei quale l’asiatica conduce 3-2. L’altra finalista del Bnp Paribas Open uscirà dalla sfida tra la polacca Agnieszka Radwanska, n. 3, e la romena Simona Halep, n. 7.

"Aggressiva e concentrata"
- Al termine di un match di 2 ore e 26 minuti, disturbato nel finale da una tempesta di vento e sabbia, l’azzurra ha raggiunto la prima semifinale Wta Premier in carriera. Prima della Stephens Flavia ha superato nell’ordine l’americana Townsend, l’australiana Samantha Stosur e la connazionale Camila Giorgi, killer di Maria Sharapova nel terzo turno. “Ho provato ad essere aggressiva e concentrata per tutto l’arco dell'incontro – ha spiegato la Pennetta -, sono andata benissimo nel primo set mentre nel terzo c’era troppo vento e gli ultimi punti sono stati drammatici. Sono comunque felice e spero di giocare ancora meglio”.

Federer e Dolgopolov in semifinale
– Nel tabellone maschile lo svizzero Roger Federer, numero 8 del tennis mondiale, e l’ucraino Alexandr Dolgopolov, numero 31, sono i primi semifinalisti di Indian Wells. Il 32enne svizzero - ex numero 1 del ranking e quattro volte vincitore del Masters 1000 californiano - si è qualificato battendo 7-5, 6-1 il sudafricano Kevin Anderson, n. 18, che negli ottavi aveva eliminato a sorpresa Wawrinka. Dolgopolov ha invece superato per 6-3, 6-4 il canadese Milos Raonic, n. 11, arrivato ai quarti grazie alla vittoria contro lo scozzese Andy Murray. Nel terzo turno il 25enne ucraino aveva stravolto il pronostico liquidando il numero 1 mondiale, lo spagnolo Rafa Nadal. Poi, negli ottavi, aveva sconfitto Fabio Fognini.

Tutti i siti Sky