Caricamento in corso...
21 marzo 2014

La Pennetta riparte: ok all'esordio. Vince anche la Errani

print-icon
pen

Flavia Pennetta, esordio vincente a Miami (Getty)

Nel torneo di Miami le due azzurre liquidano rispettivamente la Govortsova (6-3, 6-3) e la qualificata Mayr-Achleitner (6-1, 6-4). Nel tabellone maschile Nieminem-Tomic (6-0, 6-1) è diventato il match più breve della storia conclusosi in 28'20"

Flavia Pennetta, reduce dalla prestigiosa vittoria di domenica scorsa a Indian Wells, ha esordito felicemente nel torneo di Miami battendo nel secondo turno (in quanto testa di serie godeva di un 'bye' al primo) la bielorussa Olga Govortsova, arrivata dalle qualificazioni e numero 98 mondiale, con un doppio 6-3. Nel terzo turno la 32enne brindisina trova un osso duro, la serba Ana Ivanovic, numero 13, che ha superato con un doppio 6-1 l'americana Lauren Davis.

Dopo Flavia Pennetta, esordio positivo anche per Sara Errani. La romagnola, testa di serie numero 9, ha affrontato e sconfitto per 6-1 6-4 la qualificata Patricia Mayr-Achleitner, contro cui conduceva già per 2-0 nel bilancio dei precedenti. La 27enne austriaca, numero 80 Wta, ieri aveva eliminato al primo turno Karin Knapp mentre nelle qualificazioni aveva sconfitto anche Nastassja Burnett. Domani Roberta Vinci esordirà contro la ceca Barbora Zahlavova Strycova, numero 64 del ranking mondiale, contro la quale ha vinti tutti e quattro i precedenti.

Nel tabellone maschile con appena 28'20" secondi, è stato il match più breve della storia nel circuito Atp, quello che il finlandese Jarkko Nieminen, numero 40 del tennis mondiale, si è aggiudicato, 6-0, 6-1, contro l'australiano Bernard Tomic, nel primo turno a Miami; nello stesso torneo un altro australiano, Lleyton Hewitt, ha vinto il suo 600° match in carriera, terzo a raggiungere tale traguardo, battendo l'olandese Robin Haase.

Tutti i siti Sky