Caricamento in corso...
26 marzo 2014

Troppo Rafa per Fabio, nulla da fare per Fognini a Miami

print-icon
fab

Fabio Fognini non ha potuto nulla contro Rafa Nadal a Miami (Getty)

Esce di scena anche l'ultimo azzurro rimasto in corsa nel Masters 1000 americano: Nadal passa in poco più di un'ora 6-2, 6-2. Dolgopolov elimina Wawrinka. Ai quarti anche Djokovic, Federer e Murray. Tra le donne avanti Serena e Sharapova

Esce di scena l'ultimo azzurro rimasto in lizza, nel torneo di Miami: Fabio Fognini è stato eliminato negli ottavi di finale, con un doppio 6-2, dal numero 1 del tennis mondiale, lo spagnolo Rafa Nadal, in una giornata che ha visto accedere ai quarti, tra i big, anche Novak Djokovic, Roger Federer ed Andy Murray.

Durato appena 62', il match Nadal-Fognini non ha avuto storia e si è concluso, come le loro tre sfide precedenti, con una sconfitta del 26enne ligure, opposto al 27enne mancino di Maiorca che, nei quarti, se la vedrà con il canadese Milos Raonic, n. 12 (6-3, 6-4 al tedesco Benjamin Becker). Nadal non ha mai vinto a Miami, pur essendo arrivato tre volte in finale (2005, 2008 e 2011). Fognini, dal canto suo, si era fermato agli ottavi anche a Indian Wells, primo Masters 1000 della stagione, dove era stato superato dall'ucraino Alexandr Dolgopolov che, nel turno precedente, aveva eliminato a sorpresa proprio Nadal.

E, altrettanto a sorpresa, il 25enne Dolgopolov ha raggiunto i quarti a Miami sconfiggendo, per 6-4, 3-6, 6-1, lo svizzero Stanislaw Wawrinka, n. 3 del mondo. Contro il pronostico anche la vittoria, peraltro sofferta (7-6/7, 2-6, 7-6/9), del giapponese Kei Nishikori, n. 21, sullo spagnolo David Ferrer, n. 4, che nel terzo turno aveva eliminato l'azzurro Andreas Seppi, n. 33.

Assai più facile e prevedibile, invece, l'avanzata del serbo Djokovic, n. 2 del ranking (6-3, 7-5 allo spagnolo Tommy Robredo); dello svizzero Federer (6-1, 6-2 al francese Richrad Gasquet); e dello scozzese Andy Murray, n. 6 e campione in carica (6-4, 6-1, al francese Jo-Wilfried Tsonga). Accede ai quarti anche il ceco Tomas Berdych (6-3, 7-5 allo statunitense John Isner), che trova Dolgopolov. Le altre sfide opporranno Djokovic a Murray e Federer a Nishikori.

Tabellone femminile -
Serena Williams in semifinale nel torneo Wta di Miami. La statunitense ha superato agevolmente con un doppio 6-2 la tedesca Angelique Kerber dopo un'ora e 4 minuti di gioco. In semifinale la numero uno del mondo, che sul cemento di Key Biscayne ha vinto sei volte in carriera, affronterà la russa Maria  Sharapova, il bilancio dei precedenti confronti è di 15 vittorie per la Williams su 17 incontri. La tennista siberiana cercherà con la  statunitense la rivincita della finale persa proprio a Miami l'anno scorso. Nei quarti la Sharapova ha dovuto sudare per superare la ceca Petra Kvitova 7-5, 6-1. "Non è un segreto che quella contro Serena per me è una grande sfida, è una rivale che mi piacerebbe battere", spiega la tennista siberiana uscita sempre sconfitta con la Williams negli ultimi 14 incontri.

Tutti i siti Sky