Caricamento in corso...
30 marzo 2014

Miami, Djokovic cala il poker. Tabù Florida per Nadal

print-icon
djo

Novak Djokovic ha vinto il torneo di Miami superando in finale Nadal

Dopo il successo di Serena Williams , nell'epilogo maschile di Key Biscayne il serbo regola 6-3, 6-3 il maiorchino e si aggiudica per la quarta volta il trofeo. Si tratta invece della quarta sconfitta di Rafa nell'ultimo atto in Florida: una maledizione

Novak Djokovic ha trionfato a Miami, torneo Atp Masters 1000 dal montepremi di 4 milioni e 700.000 dollari, superando in finale per 6-3, 6-3 Rafa Nadal in un'ora e 23 minuti di gioco. Si tratta del quarto successo personale del serbo, numero 2 del mondo, nell’appuntamento sul cemento di Key Biscayne dove aveva già trionfato nelle edizioni del 2007, 2011 e 2012. Il 43.esimo titolo in carriera di Nole coincide invece con la quarta sconfitta di Nadal in altrettante finali a Miami: praticamente una maledizione.

Anche nel 2011 l’epilogo in Florida tra i due aveva premiato il serbo, che s’impose in tre set sul maiorchino. I due protagonisti del tennis maschile, rispettivamente numero 2 e 1 del ranking, avevano raggiunto la finale senza giocare approfittando dei ritiri del giapponese Kei Nishikori e del ceco Tomas Berdych. Per Djokovic, che aveva festeggiato anche ad Indian Wells, si tratta del secondo trionfo in altrettanti Masters 1000 disputati nel 2014. L'unica consolazione per Nadal resta il bilancio favorevole negli scontri diretti con il serbo, indietro 18 vittorie a 22.

Tutti i siti Sky